Appuntamenti
Media e documenti
News dal mondo
News dai soci

Pre-Summit Food Systems: la società civile chiede sistemi alimentari più inclusivi

Dalla società civile arriva la richiesta al Pre-Summit dell’Onu sui sistemi alimentari: più inclusione dei sistemi alimentari.

29 luglio 2021

Popolazioni indigene, attivisti per i diritti, leader di comunità e accademici sono stati al centro del secondo giorno del Pre-Vertice sui Sistemi Alimentari delle Nazioni Unite tenutosi a Roma con un appello unanime rivolto ai Paesi affinché trasformino i sistemi alimentari in modo che siano più inclusivi.
Quattro le “leve di cambiamento” oggetto delle sessioni della giornata, tra cui l'empowerment di donne e i diritti umani.

I relatori intervenuti hanno affrontato questioni come la necessità di un maggiore riconoscimento dei diritti di proprietà della terra, il diritto delle popolazioni indigene, i legami tra i settori umanitario e dello sviluppo e la necessità che i sistemi alimentari rispettino la parità di genere.

Sin dai primi giorni del Pre-Summit, le leadership Onu hanno accolto un approccio inclusivo e trasparente. Il comunicato ufficiale dell'Onu ricorda, riportando le varie dichiarazioni dei relatori e dei rappresentanti della società civile, intervenuti su questa importante questione sociale, come appunto i giovani e i bambini siano al centro di una trasformazione necessaria dei sistemi alimentari.


↑ torna in cima