Appuntamenti
Media e documenti
News dal mondo
News dai soci

Ispra, -10% di emissioni in Italia nel 2020

La riduzione è dovuta alle misure restrittive legate all’emergenza sanitaria globale.

23 febbraio 2021

Nello scorso anno le emissioni nel nostro Paese sono state inferiori del 9.8% rispetto al 2019 a fronte di una riduzione prevista del PIL pari all’8.9%. A renderlo noto è il bollettino dell' Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) che parla di "consistente riduzione" dovuta soprattutto alle misure restrittive legate all'emergenza sanitaria da Covid-19.

Secondo l'Istituto di ricerca del Ministero dell'Ambiente, l’andamento stimato è dovuto alla riduzione delle emissioni per la produzione di energia
elettrica (-12,6%), per la minore domanda di energia, e dalla riduzione dei consumi energetici anche negli altri settori, industria (-9,9%), trasporti (-16,8%) a causa della riduzione del traffico privato in ambito urbano, e riscaldamento (-5,8%) per la chiusura parziale o totale degli edifici
pubblici e delle attività commerciali.


↑ torna in cima