Appuntamenti
Media e documenti
News dal mondo
News dai soci

Fra’ Sole Assisi: prosegue lo sviluppo del Progetto di sostenibilità del Sacro Convento di Assisi

In seguito ai recenti accordi, nuovi partner aderiscono al Piano di sostenibilità del complesso monumentale francescano, arricchendo l’iniziativa di ulteriore competenza e professionalità per i prossimi tre anni.

4 dicembre 2018 Sisifo Sostenibilità & Resilienza

www.frasole.org) prosegue nel suo percorso di sviluppo.

In seguito agli accordi siglati a Rimini lo scorso 6 novembre, durante la giornata inaugurale della fiera Ecomondo 2018, il piano di sostenibilità unitario del complesso monumentale francescano, comprendente le Basiliche, la Tomba del Santo, il Convento e la Selva, può contare sull’impegno di nuovi partner che, per tre anni, sosterranno il progetto.

Oltre al main partner Novamont, i nuovi partner sono: C.I.C. - Consorzio Italiano Compostatori, CiAl - Consorzio Imballaggi Alluminio, Gruppo Sartori Ambiente, Banca Etica, Etica SGR e Fondazione Finanza Etica. A questi si aggiunge la partnership tecnica di Polycart, Ecozema, EcoComunicazione, Sarvex e Italian Exibition Group (organizzatore della Fiera Ecomondo), nonché i media partners Valori.it e San Francesco.

Mediante l'efficientamento dei flussi delle materie e dell’energia analizzati, la stesura di un disciplinare di sostenibilità e resilienza per comunità chiuse e l’educazione alla sostenibilità dei milioni di pellegrini che giungono ad Assisi, il progetto Fra’ Sole Assisi mira a incrementare la raccolta differenziata, a recuperare i residui organici, a ridurre i consumi e a contenere le emissioni nocive nell'atmosfera.

L’obiettivo è la sensibilizzazione della comunità conventuale e dei pellegrini a uno stile di vita più sostenibile, promuovendo quegli stessi principi che anche Sisifo, attraverso la sua attività comunicativa e organizzativa, valorizza: lo sviluppo dell'economia circolare e la tutela del nostro pianeta.

www.frasoleassisi.org


↑ torna in cima