Appuntamenti
Media e documenti
News dal mondo
News dai soci

ISES ITALIA: G.B. Zorzoli confermato Presidente dell’Associazione

È stato confermato Presidente di ISES ITALIa il Prof. G.B. Zorzoli, che riveste questa carica dal 2009. Paolo Tabarelli De Fatis è stato eletto Vice Presidente dell’Associazione.

21 luglio 2011 Ises Italia

<p>In seguito alla votazione espressa dal nuovo Consiglio Direttivo di <b>ISES ITALIA</b>, è stato confermato Presidente dell’Associazione il Prof. <b>G.B. Zorzoli</b> ed è stato eletto Vice Presidente Paolo Tabarelli De Fatis. G.B. Zorzoli riveste questa carica dal gennaio del 2009, anno in cui l’allora Presidente di ISES ITALIA, Vincenzo Naso, rassegnò le proprie dimissioni dopo un mandato durato 10 anni.</p><p>Come previsto dallo Statuto dell’Associazione, infatti, ogni 3 anni si provvede al rinnovo delle cariche istituzionali: vengono eletti i nuovi Consiglieri, la Giunta Esecutiva e il nuovo Presidente. Durante l’ultima <b>Assemblea dei Soci</b>, che quest’anno si è tenuta lo scorso 7 luglio, è stato eletto il <b>nuovo Consiglio Direttivo</b> che, riunitosi per la prima volta dopo la nomina ieri pomeriggio, ha proceduto all’elezione del Presidente, dei Vice Presidenti e della Giunta Esecutiva.</p><p>ISES ITALIA è una delle poche associazioni ad avere un Consiglio Direttivo composto dai maggiori <b>esperti del settore delle rinnovabili</b>, provenienti dal mondo istituzionale (Gestore dei Servizi Energetici), industriale (Enel S.p.A., Eni Power, Fri-el Green Power, H-Fv, IVPC, Solar Ventures, Studio Rinnovabili), universitario (Università La Sapienza – Roma, Università degli Studi di Firenze), associativo (ANEV, Assolterm, FIPER) e della ricerca (ENEA).</p><p>La <b>conferma di G.B. Zorzoli al vertice di ISES ITALIA</b> avviene in un momento in cui l’Associazione, in seguito a tutti gli accadimenti che hanno investito il mondo delle rinnovabili, è chiamata ad affrontare sfide difficili per poter continuare a portare avanti la sua mission: contribuire allo sviluppo delle rinnovabili e dell’efficienza energetica.</p><p><br /></p>


↑ torna in cima