Appuntamenti
Media e documenti
News dal mondo
News dai soci

Solarspot riceve il Premio Award Ecohitech 2010

Solarspot International ha ricevuto il premio Award Ecohitech 2010 – categoria "Energy Efficiency Lighting" rivolto alle aziende e alle pubbliche amministrazioni che si sono distinte nel settore hitech a basso impatto ambientale e ad elevata efficienza energetica.

7 dicembre 2010 Solarspot

<p><b>Solarspot Intenational</b> ha ricevuto il <a href="http://www.tecnoimprese.it/user/file/Lumen%20Roma%202010/Bando%20Award%20Ecohitech%202010.pdf">Premio Award Ecohitech 2010</a> rivolto alle aziende e alle pubbliche amministrazioni che producono, acquistano o vendono beni, prodotti, sistemi e servizi nel <b>settore hitech a basso impatto ambientale ed elevata efficienza energetica</b>. </p><p>Il premio è stato assegnato con la seguente <b>motivazione</b>: "La guida tubolare di luce naturale – o camino di luce – porta i raggi del sole all’interno degli edifici massimizzando la captazione e il trasferimento della luce diurna senza l’impiego di conversione fotoelettrica e foto termica".</p><p>Giunto alle sua dodicesima edizione e promosso dal <a href="http://www.ecoq.it/">Consorzio Ecoqual’It</a>, l’Award Ecohitech rappresenta dal 1998 <b>un momento di incontro</b> privilegiato <b>tra istituzioni, associazioni, aziende ed esperti</b> sul tema delle tecnologie e soluzioni innovative per il risparmio energetico e premia ogni anno le aziende e pubbliche amministrazioni italiane che si distinguono in una delle <b>cinque categorie</b> previste: prodotti hi-tech eco-virtuosi, prodotti e servizi eco-virtuosi, Pubbliche Amministrazioni eco-virtuose, imprese eco-virtuose e Energy Efficiency Evolution, e proprio in questa categoria che SOLARSPOT è stato premiato.<br /> <br /><b>Solarspot International</b> si è distinta in Italia e nel mondo come <b>leader nella produzione di lucernari tubolari, guide di luce, ad altissima efficienza</b>, con elevatissimi benefici ambientali grazie al risparmio energetico attivo (riduzione dell’energia spesa per l’illuminamento diurno) e al risparmio energetico passivo (riduzione dell’ energia spesa per il raffrescamento degli edifici).<br /> <br />Rispetto alla maggior parte dei sistemi di trasporto della luce naturale, proposti al mercato, <b>SOLARSPOT</b> ha una maggiore efficienza energetica certificata che, a seconda delle tipologie di sistema utilizzate (diametro/lunghezza) è valutabile tra il 30 e il 50% e con punte anche maggiori.</p><p>Grazie ai cinque diametri disponibili (da 250 mm a 900 mm) fornisce agli utilizzatori e ai progettisti una maggiore flessibilità e quindi l’<b>ottimizzazione della risposta a tutti i problemi legati alla carenza di luce naturale negli edifici</b>, e alla esigenza, mai così attuale, di risparmio energetico. Inoltre, grazie all’elevatissima efficienza di trasmissione dei condotti, consente di portare luce naturale anche a decine di metri di distanza dal punto di captazione. </p><p>Nelle 45mila ore circa di luce diurna trascorse dall’inizio dell’attività di Solarspot International, l’azienda ha reso disponibile il <b>risparmio di emissioni</b> per oltre 67mila T/CO2 e delle correlate emissioni di NOx, stimate assumendo un valore medio globale di 0,7 Kg CO2/KWh per tutti i paesi in cui l’azienda ha finora operato.</p><p>Attualmente 75mila SOLARSPOT illuminano circa 1.500.000 mq di ambienti.<br />I <b>prossimi obiettivi</b> prevedono la valorizzazione di una ulteriore innovazione (patent pending) che ha già superato la fase sperimentale, protetta con il marchio "LEDSOLARSPOT", un ibrido consistente in un sistema SOLARSPOT integrato con luci artificiali LED dimmerrabili automaticamente. Si prevedono efficienze illuminanti, alle nostre latitudini, intorno ai 300 lumen/watt elettrico (equivalente e convenzionale). Questi ultimi consentiranno risparmi di energia e miglioramento del benessere individuale che superano ogni più ottimistica aspettativa. </p><p> </p>


↑ torna in cima