Appuntamenti
Media e documenti
News dal mondo
News dai soci

Le potenzialità della geotermia in Italia

In Italia esistono molte zone che potrebbero sfruttare il potenziale offerto dalla geotermia. Cos’è l’energia geotermica e come funziona un impianto? Quali sono i campi geotermici presenti nel nostro Paese? Lo spiega in questo video Marco Stefani del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Ferrara.

7 dicembre 2010

<p>In Italia esistono diverse zone che potrebbero sfruttare il potenziale offerto dalla <b>geotermia</b>. <br />In questo video <b>Marco Stefani</b>, del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Ferrara, spiega che tutto il lato occidentale del nostro Paese è in espansione verso il Tirreno. In questa zona esistono molte crepe aperte che fanno risalire notevoli quantità di calore verso la superficie.</p><p>Toscana, Campania e Lazio offrono, quindi, un grande <b>potenziale geotermico</b> che potrebbe essere destinato al riscaldamento di tutte le città di questa fascia costiera.</p><p>Il Prof. Stefani illustra, inoltre, l’<b>impianto geotermico di Casaglia</b>, nelle vicinanze di Ferrara. Si tratta di uno dei pochi impianti geotermici in attività in Italia, che utilizza il calore presente nella profondità terrestre per riscaldare abitazioni o per servire altri impianti che producono energia elettrica e altre forme energetiche. </p><p><br /></p>

Leggi l'articolo originale.


↑ torna in cima