European Environment Agency: i dati preliminari sull’inventario dei gas serra della UE

La EEA pubblica i dati preliminari relativi all’inventario dei gas serra della UE per il periodo 1990-2006: per la UE 15 le emissioni sono diminuite nel 2006 del 2,7% rispetto al 1990

23 aprile 2008

La European Environment Agency (EEA) ha pubblicato i dati preliminari relativi all’inventario dei gas serra della UE per il periodo 1990-2006, trasmessi al Segretariato della UNFCCC il 15 aprile 2008 (“Annual European Community greenhouse gas inventory 1990–2006 and inventory report 2008”).
||Secondo il rapporto, tra il 2005 e il 2006 le emissioni di gas serra dell’UE-15 sono diminuite dello 0,9%, e nel 2006 erano il 2,7% più basse rispetto all’anno base, che per la maggior parte dei Paesi è il 1990 (con un obiettivo comune di riduzione delle emissioni nell’ambito del Protocollo di Kyoto dell’8% nel periodo 2008-2012 rispetto ai livelli dell’anno base).
Per quanto riguarda l’UE-27, invece, tra il 2005 e il 2006 le emissioni di gas serra sono diminuite dello 0,3% e, complessivamente, tra il 1990 e il 2006 sono diminuite del 7,4% (con un obiettivo indipendente unilaterale di riduzione delle emissioni del 20% tra il 1990 e il 2020).
La EEA presenterà la versione definitiva e consolidata dell’inventario nel giugno 2008.

Scarica documento (zip)


↑ torna in cima