podcast-er: Il ruolo strategico dell’efficienza energetica e il contributo dell’università e dell’impresa italiana. Silvestrini a Ecoradio

L’elevato costo delle importazioni di energia dall’estero, pari a 62 miliardi di euro, cioè al 4% del Pil, richiede soluzioni forti e innovative per portare in primo piano l’efficienza energetica nel nostro Paese. A questo tema è dedicato il convegno organizzato da Kyoto Club, Schneider Electric e EnSiel, in programma il prossimo 17 ottobre a Roma, e un premio per le migliori tesi di laurea sull'argomento.

10 ottobre 2012

<p><a href="audio91012_ecoradio_silvestrini_opinione.mp3"><b>Ascolta audio</b></a> (mp3 – durata 1’25”)</p><p>Ammontano a 62 miliardi di euro le<b> importazioni di energia dall’estero</b>, pari a più del 4% del PIL. Si fa sempre più pressante anche per le imprese e le famiglie la necessità di trovare soluzioni forti e innovative per portare in primo piano l’efficienza energetica nel nostro Paese. </p><p>A questo riguardo va segnalato un concorso nazionale <b>"Think Green, Be Efficient 2012"</b>, il premio lanciato da Schneider Electric volto a premiare la migliore tesi di laurea sull’efficienza energetica. Il premio verrà consegnato nell’ambito del convegno <a href="https://www.kyotoclub.org/prossimi-eventi/2012-ott-17/il_miglioramento_dell_efficienza_energetica_nel_terziario_alla_luce_dell_evoluzione_normativa_europea/docId=3050">"Il miglioramento dell’efficienza energetica nel terziario alla luce dell’evoluzione normativa europea"</a> organizzato da Kyoto Club, Schneider Electric e EnSiel (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Energia e Sistemi Elettrici) che si svolgerà a Roma il prossimo 17 ottobre.</p><p>Obiettivo dell’incontro sarà mettere a fuoco le <b>soluzioni più innovative per l’efficienza energetica</b> in particolare per il settore del terziario. Il premio alle migliori tesi inoltre è un modo intelligente di interazione tra mondo dell’università e dell’impresa affinché le azioni dell’efficienza energetica possano assumere un ruolo strategico nel nostro Paese. </p><p>L’opinione di Gianni Silvestrini, direttore scientifico di Kyoto Club e QualEnergia, a <a href="http://www.ecoradio.it/?option=com_frontpage&Itemid=1">Ecoradio</a>. </p><p><br /></p>


↑ torna in cima