Accordo di Parigi: l’Europa approva la ratifica. Il commento di Kyoto Club

Oggi il Parlamento europeo ha ratificato l’accordo di Parigi sui cambiamenti climatici. Il commento di Sergio Andreis, Direttore operativo di Kyoto Club: "è un segno di speranza, invitiamo il nostro Paese a tenere conto dell'entrata in vigore dell'Accordo già con la prossima Legge di Stabilità e ad agire in fretta, a sostegno di rinnovabili, efficienza energetica, economia circolare e mobilità sostenbile".

4 ottobre 2016 Fonte: Kyoto Club

Oggi l’Europarlamento ha votato sì per la ratifica dell’accordo globale sul clima, l’Accordo di Parigi firmato lo scorso dicembre alla COP21. Nei prossimi giorni l’Unione europea notificherà la ratifica all’Onu.

“Il voto di oggi dell’europarlamento dà gioia ed è un segno di speranza anche rispetto alla crisi dell’Unione europea”, ha dichiarato Sergio Andreis, Direttore esecutivo di Kyoto Club.
“Adesso occorre agire perchè non c’è tempo da perdere. Invitiamo il Governo a tenere conto dell’entrata in vigore dell’Accordo di Parigi già con la prossima Legge di stabilità, che dovrebbe contenere proposte ambiziose, utili anche per la crescita del sistema Paese, a sostegno delle energie rinnovabili e la sostituzione dei combustibili fossili, per l’efficienza energetica, l’economia circolare e la mobilità sostenibile. Oltre che per il recupero dei ritardi negli impegni italiani per il Green Climate Fund”, ha concluso Andreis.


↑ torna in cima