Appuntamenti
Media e documenti
News dal mondo
News dai soci

VIII Forum QualEnergia? – Verso Parigi: Quali sono le nuove politiche energetiche in vista del 2030

Inaugurato questa mattina il Forum QualEnergia?. Gian Luca Galletti, Ministro dell’Ambiente, ha illustrato le politiche energetiche in vista del 2030 in una sessione a cui hanno partecipato Gianni Silvestrini, Direttore Scientifico QualEnergia e Kyoto Club, e Vittorio Cogliati Dezza, Presidente Legambiente.

25 novembre 2015

<p>Ad aprire i lavori dell’ottava edizione del Forum QualEnergia?, organizzato da Legambiente, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club in partenariato con Cobat, i saluti istituzionali dell’Assessore alle Infrastrutture, Politiche abitative e Ambiente della Regione Lazio, Fabio Refrigeri.

Ha, quindi, dato il via alla prima sessione di lavori, dedicata a "Le nuove politiche energetiche in vista del 2030", il Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, che ha illustrato le misure del Governo anche in previsione della COP 21 in programma a Parigi, dal 30 novembre all’11 dicembre: "Parigi sarà il luogo delle scelte globali, del nuovo modello di sviluppo per il pianeta, ma l'Europa la sua scelta l'ha già fatta con il pacchetto 40-27-27 e con la direttiva in materia di economia circolare che sarà presentata nei prossimi giorni dalla Commissione UE. L’Italia è quindi già incardinata irreversibilmente nella prospettiva dell’economia circolare, della green economy perché ritiene che questa sia la prospettiva di sviluppo tout court dell’economia del futuro a livello mondiale. Lo strumento di cui il nostro paese si doterà per mettere a regime questa trasformazione del sistema economico, una volta che nei prossimi mesi sarà compiutamente definito il quadro di riferimento europeo, sarà il Green Act. Questo provvedimento definirà il processo di adattamento della nostra realtà economica ed ambientale alla sfida globale del cambiamento in direzione della sostenibilità, che sarà rapido e profondo".
</p>

Leggi tutto il comunicato (PDF)


↑ torna in cima