t Kyoto Club | Made in Carcere (Capitolo 2) Made in Carcere (Capitolo 2) - Kyoto Club

Made in Carcere (Capitolo 2)

I gioielli nascono nel mare

Sito web: www.storemadeincarcere.it

Come presentarsi per guidare il Wwf Italia se non con una sinergia industriale tra #greenheroes, fondata sul rispetto della natura e delle persone? La nostra Daniela Ducato è stata recentemente nominata presidente del Wwf Italia e noi salutiamo il suo nuovo incarico raccontandovi dell’ultima collaborazione tra lei ed altri due #GreenHeroes: Paolo Varrella e Luciana delle Donne. Si parte da La Spezia dove la Cooperativa Mitilicoltori Spezzini, guidata da Paolo Varrella, produce un rifiuto naturale: il bisso, il filamento con cui un mitile si tiene ancorato alla roccia. Dall’altra parte Luciana delle Donne, fondatrice di Made in Carcere, no profit specializzata nel dare una seconda opportunità alle persone e ai materiali. Daniela Ducato, questa volta in veste di presidente di Fondazione Territorio Italia, fonde le potenzialità degli altri due #greenHeroes e finanzia la realizzazione e l’utilizzo del filo di mare, un tessuto in grado di dare speranza. Come? Attraverso corsi di formazione sull’uso di questo materiale in favore di donne vittime di violenza o provenienti da situazioni disagiate. Imparare a creare gioielli vegetali, bottoni, complementi d’arredo e arte sacra sfruttando il filo di mare, oppure stampe vegetali utilizzando residui della filiera agroalimentare a costo (ambientale ed economico) nullo e, non ultimo, e acquisire le competenze per accedere ai fondi messi a disposizione del Pnrr. Questi i temi che le docenti Saba MediatiAmbra e Debora Di Monica e Federica Caria hanno affrontato con le donne di alcune case protette sarde e pugliesi e nelle carceri di Lecce e Taranto. Saperi che tra non molto diventeranno prodotti di mercato. Generare un’economia giusta, frutto della sostenibilità è possibile. La dimostrazione ce la servono un’altra volta i #GreenHeroes e, tra questi, la nuova presidente del Wwf Italia.

Leggi l'articolo originale


↖ torna alla mappa


↑ torna in cima