Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a set. 2020
Icona prezzo del petrolio
27 ottobre 2020
Prezzo del petrolio (Nymex): 38,71 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
27 ottobre 2020
Prezzo del carbonio (EU): 23,76 €/tCO2
Eventi > prossimi eventi

torna alla lista dei prossimi eventi

22 maggio 2020

Passa dalla green economy e dal sud la via per far ripartire l'Italia

Il 22 maggio si terrà un webinar con il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, organizzato da Kyoto Club e Green Italia.

Webinar online

Oltre ad essere necessaria, la decarbonizzazione della nostra economia è una grande opportunità per creare nuovo lavoro duraturo e di qualità, per valorizzare le nostre competenze ed eccellenze. E questo è ancora più vero in epoca di coronavirus, quando crisi sanitaria, economica e climatica si saldano in una emergenza inedita. Nessun Paese europeo come l’Italia ha da guadagnare da una ripartenza green, che sappia coniugare ecologia ed economia, e da un ambizioso e coerente Green Deal.

Lo dicono i numeri. Secondo il rapporto GreenItaly di Fondazione Symbola e Unioncamere la nostra economia verde può contare su oltre 3 milioni di green jobs e su più di 432mila imprese che hanno investito in prodotti e tecnologie green, creando ricchezza e lavoro.

Questa economia innovativa e attenta all’ambiente si è attivata spesso grazie a imprenditori lungimiranti, è ora tempo che la politica ne colga le opportunità e che la sostenga con un quadro normativo certo e coerente, alleggerendo l’eccessiva burocrazia, sostenendo gli investimenti con infrastrutture e servizi adeguati su tutto il territorio nazionale. E dobbiamo anche mirare a una società più equa e coesa, con meno diseguaglianze, sia tra i cittadini che nel Paese. Se questo è il quadro generale si capisce quanto siano importanti alcune recenti misure varate dal governo, come il super ecobonus per l’efficienza energetica in edilizia, e alcune linee programmatiche, come il fatto che l’esecutivo voglia ripartire dal Mezzogiorno per gettare le basi dell’Italia di domani. Tanto più che il Sud Italia è un territorio bellissimo, ricco di risorse e opportunità, di potenzialità da esprimere, oltre che di problemi.

Temi che saranno al centro del webinar promosso da Green Italia e Kyoto Club per il 22 maggio, alle ore 10.30, e nel quale il Ministro per il Sud e la coesione territoriale Giuseppe Provenzano dialogherà con importanti realtà italiane del settore:

Gianni Silvestrini, direttore scientifico Kyoto Club; Gianluigi Angelantoni, presidente e amministratore delegato del gruppo Angelantoni Industrie;  Andrea Di Stefano, Responsabile progetti speciali di Novamont; Daniela Ducato, imprenditrice sarda della Edizero; Enrica Arena, Co-Founder di Orange Fiber; l’amministratore  Aldo Savarese e Michele Buonomo di Sabox; Maria Teresa Terrenzio, PrimaBio; Ivan Aloisio, fondatore del progetto Fortunale; Antonietta Tummolo, imprenditrice di Occhialeria Artigiana; Luca Silvestrini, presidente Giovani Confindustria Palermo; Giuseppe Di Martino, vicepresidente Giovani Confindustria Sicilia; Fabio Renzi, Segretario generale della Fondazione Symbola. Saranno presenti la deputata della Commissione Ambiente Rossella Muroni, il vicepresidente Kyoto Club Francesco Ferrante, la portavoce di Green Italia e responsabile progetti innovativi di AzzeroCO2 Annalisa Corrado. 

L’appuntamento si potrà seguire live dalle pagine Facebook di Green Italia e Kyoto Club.

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list