Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a aprile 2018
Icona prezzo del petrolio
22 maggio 2018
Prezzo del petrolio (Nymex): 72,66 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
22 maggio 2018
Prezzo del carbonio (EU): 15,25 €/tCO2
Eventi > prossimi eventi

torna alla lista dei prossimi eventi

23 maggio - 5 giugno 2018

CIRCONOMIA. Festival dell'economia circolare e delle energie e nei territori

Anche quest’anno torna Circonomìa, il Festival dell’Economia Circolare giunto alla sua terza edizione. L'evento, organizzato da Green marketing Italia e Fondazione Europa Ecologia, si terrà dal 23 al 26 maggio e il 5 giugno tra Milano, Torino e le Langhe.

Torino, Milano, Alba, Bra – Pollenzo, e Novello (CN)

Economia “circolare” significa produrre beni e servizi reintegrando negli ecosistemi (biodegradabilità) o rivalorizzando economicamente (riutilizzo, riciclo, recupero) i materiali che residuano dal processo produttivo: materiali che invece nell’economia “lineare” diventano rifiuti.

Ma l’economia circolare è molto di più che azzerare o comunque minimizzare la produzione di rifiuti: è la metafora più appropriata ed eloquente di una visione dell’economia radicalmente rinnovata, che supera il conflitto tradizionale tra interesse economico e interesse ambientale e la stessa logica di un’economia a ridotto impatto ambientale.

Nella dimensione circolare economia e ambiente non sono più né termini tra loro incompatibili e nemmeno interessi da comporre sulla base di reciproche rinunce. Sono piuttosto, o meglio possono diventare, due declinazioni complementari di una più larga e per l’appunto “circolare” nozione di benessere.

Questo nuovo paradigma economico e insieme ecologico è il filo conduttore di CIRCONOMÌA, il Festival dell’economia circolare e delle energie dei territori che si tiene in Piemonte dal 2016. Alle prime due edizioni – 2016 e 2017 – hanno partecipato tra gli altri: Jacques Attali, Jean-Paul Fitoussi, Gianrico Carofiglio, Walter Veltroni, Gianni Mura, Dario La Ruffa, Oscar Farinetti, Marcello Masi, Andrea Olivero, Simona Bonafé, Ermete Realacci, Carlo Petrini, Sergio Chiamparino, Alberto Valmaggia, Enrico Costa…

CIRCONOMÌA vuole rivolgersi a un pubblico largo e non solo di “addetti ai lavori”, per “mettere in mostra” le idee, le discussioni, le economie, le buone pratiche imprenditoriali e amministrative, i cambiamenti sociali e culturali che hanno in comune l’attenzione al paradigma ecologico, al tema del rapporto tra l’agire umano e la salute degli ecosistemi, e che già stanno trasformando i modi di produrre e di competere nell’economia e gli stili di vita nella società.

CIRCONOMÌA è un Festival diffuso e policentrico, come diffusa e policentrica è l’economia circolare. E ha l’ambizione di collegare strettamente la riflessione sull’economia circolare alla dimensione dello sviluppo locale: per questo si svolge in Piemonte, dove sono nate e hanno avuto successo significative esperienze di economia circolare, dalla chimica verde al modello agroalimentare a “chilometro zero”, e dove si manifesta da anni e con forza crescente una preziosa vocazione di molti territori a coniugare sostenibilità ambientale e dinamismo socio-economico.

CIRCONOMÌA è la “casa comune” dove incontrarsi e confrontarsi tra cittadini, imprese, amministrazioni pubbliche che credono nell’economia circolare come risposta virtuosa ai problemi e ai rischi ambientali, come terreno privilegiato di innovazione tecnologica e di capacità competitiva, come presidio di coesione sociale. E dove impegnarsi con proposte, progetti, creazione di network informativi per diffondere questa “buona economia” e farne il principale carburante, pulito e rinnovabile, delle energie dei territori.

La terza edizione di CIRCONOMÌA si terrà dal 23 al 26 maggio 2018 a Torino, Milano, Alba, Bra – Pollenzo, e Novello  (CN), con conclusione il 5 giugno (Giornata mondiale dell’ambiente) di nuovo a Torino con CinemAmbiente.

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list