Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a set. 2020
Icona prezzo del petrolio
25 novembre 2020
Prezzo del petrolio (Nymex): 45,37 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
24 novembre 2020
Prezzo del carbonio (EU): 27,08 €/tCO2
Documentazione > news

torna alla lista news

20 novembre 2020

Fridays For Future: lettera al Governo sul Recovery Fund

Per i FFF con il Recovery Fund il Governo sta pensando agli anni 20, ma del Novecento. Il movimento dei Fridays indica sette punti che il governo deve includere, sottolineando "fateci decidere sul nostro futuro!".

#NonFossiliziamoci. Per i Friday For Future i pacchetti di stimolo italiani sono pessimi dal punto di vista climatico: secondo gli ultimi studi sono stati i peggiori in Europa, e tra i peggiori del G20. Il Next Generation EU (in Italia chiamato Recovery Fund) delineerà i prossimi 70 anni: non può essere scritto solo da chi ora ha 70 anni. Ecco i sette punti che il governo deve includere. 

I Fridays For Future sottolineano "Fateci decidere sul nostro futuro!".

La crisi climatica è stata descritta come “una pandemia al rallentatore”. Entrambe infatti sono “invisibili” all’inizio. Entrambe riguardano l’intero pianeta e affliggono tutti, ma colpiscono le categorie più fragili con maggiore violenza. Per entrambe, le soluzioni coincidono con grandi cambiamenti su scala globale.

Perché i Fridays indicano solo 7 punti? Tra sette anni avremo esaurito il budget di CO2 che ci dà il 67% di possibilità di limitare il surriscaldamento globale entro +1.5°C rispetto ai livelli preindustriali. La comunità scientifica ci dice chiaramente che un mondo più caldo di oltre 1.5 o 2°C mette a rischio le nostre stesse condizioni di vita, e neanche le migliori tecnologie ー che comunque non abbiamo ancora sviluppato ー potranno invertire i processi che si innescheranno. 

Nell’Accordo di Parigi vi è l'impegno a rispettare questo limite. Ma le emissioni stanno continuando ad aumentare, e la finestra di tempo che ci resta sta per chiudersi. Dobbiamo agire adesso se vogliamo avere una chance di risolverla.

La campagna dei FFF Ritorno al Futuro condivide molti degli obiettivi proposti da importanti associazioni italiane (Legambiente, Kyoto Club, Forum Disuguaglianze e Diversità, tra le altre). Il movimento ha individuato sette proposte imprescindibili, senza le quali nessun Next Generation EU potrà definirsi davvero tale.

Continua a leggere.

Firma anche tu la lettera!

 

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list