Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a maggio 2020
Icona prezzo del petrolio
10 luglio 2020
Prezzo del petrolio (Nymex): 38,87 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
10 luglio 2020
Prezzo del carbonio (EU): 28,20 €/tCO2
Documentazione > news

torna alla lista news

17 marzo 2020 (QualEnergia.it)

Gli investitori del carbone rischiano di bruciare 600 miliardi di dollari

Le motivazioni in uno studio di Carbon Tracker che rileva come eolico e fotovoltaico siano già oggi più competitivi del carbone in quasi tutti i maggiori mercati energetici. Un approfondimento a cura della redazione di QualEnergia.it.

La transizione energetica verso le rinnovabili va perseguita non solo per ragioni climatiche ma anche economiche e finanziarie.

Il messaggio è indirizzato agli investitori che puntano ancora sul carbone e che rischiano di bruciare oltre 600 miliardi di dollari, ma anche ai governi.

Ciò è legato al fatto che la costruzione di nuovi impianti eolici e fotovoltaici sarà presto più conveniente che non continuare a gestire centrali a carbone. Un dato che si riscontrerà in tutti i principali mercati del mondo.

Questa è la conclusione cui è giunto How to Waste Over Half a Trillion Dollars (Come sprecare oltre mezzo trilione di dollari), un nuovo rapporto della Carbon Tracker Initiative, centro studi internazionale specializzato in finanza climatica.

continua a leggere 

 

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list