Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a giugno 2020
Icona prezzo del petrolio
6 agosto 2020
Prezzo del petrolio (Nymex): 42,70 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
6 agosto 2020
Prezzo del carbonio (EU): 27,42 €/tCO2
Chiusura estiva ufficio
L'ufficio Kyoto Club rimarrà chiuso dall'8 al 16 agosto. A tutti i Soci e i lettori di Kyoto Club i migliori auguri per una serena pausa estiva.
Documentazione > news

torna alla lista news

29 luglio 2020

Confagricoltura assegna le Spighe Verdi 2020

Le Spighe Verdi 2020 per i Comuni rurali sono state annunciate da FEE Italia - Foundation for Environmental Education e Confagricoltura ieri mattina, 28 luglio, in conferenza telematica con i sindaci vincitori.

L’agricoltura ha un ruolo prioritario nel programma “Spighe Verdi”, poiché è qui che deve avvenire la vera rivoluzione culturale. 

Durante la valutazione delle candidature, nel gruppo di lavoro della Commissione di Valutazione è stato importante il contributo di diversi Enti istituzionali come il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare; il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali; il Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo; il Comando Unità Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare dell’Arma dei Carabinieri; l’ISPRA; il CNR e Confagricoltura.

Sono 46 le località rurali che potranno fregiarsi, in questa quarta edizione, del riconoscimento Spighe Verdi 2020.

“Spighe Verdi” è un programma FEE, pensato per guidare i Comuni rurali, passo dopo passo, a scegliere strategie di gestione del territorio in un percorso virtuoso che giovi all’ambiente e alla qualità della vita dell’intera comunità.

“Le realtà virtuose delle aree rurali italiane premiate oggi con Spighe Verdi ha spiegato Massimiliano Giansanti, presidente di Confagricoltura - sono un riconoscimento importante per il nostro Paese che contribuisce anche a rafforzare l’immagine e​ la visibilità dell’agricoltura

Per portare i Comuni rurali alla graduale adozione dello schema “Spighe Verdi”, è stato condiviso un set di indicatori in grado di fotografare le politiche di gestione del territorio e indirizzarle verso criteri di massima attenzione alla sostenibilità. Alcuni indicatori presi in considerazione sono stati: la partecipazione pubblica; l’educazione allo sviluppo sostenibile; il corretto uso del suolo; la presenza di produzioni agricole tipiche, la sostenibilità e l’innovazione in agricoltura; la qualità dell’offerta turistica; l’esistenza e il grado di funzionalità degli impianti di depurazione; la gestione dei rifiuti con particolare riguardo alla raccolta differenziata; la valorizzazione delle aree naturalistiche eventualmente presenti sul territorio e del paesaggio; la cura dell’arredo urbano; l’accessibilità per tutti senza limitazioni. Questi sono solo alcuni degli indicatori che guidano il programma e che saranno suscettibili di variazioni, in un’ottica di miglioramento continuo e di massimo coinvolgimento dei Comuni italiani.

Maggiori informazioni: Spighe Verdi

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list