Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a agosto 2019
Icona prezzo del petrolio
6 dicembre 2019
Prezzo del petrolio (Nymex): 58,35 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
6 dicembre 2019
Prezzo del carbonio (EU): 24,89 €/tCO2
Documentazione > news

torna alla lista news

30 novembre 2019

Il Parlamento europeo dichiara l'emergenza climatica

A pochi giorni dall’inizio della 25ma Conferenza sul Clima dell’Onu (COP 25) che si terrà a Madrid dal 2 al 13 dicembre, il Parlamento europeo ha finalmente votato una risoluzione che dichiara "l'emergenza climatica ed ambientale in Europa e nel mondo".

Lo scorso 28 novembre, a pochi giorni dall’inizio della 25ma Conferenza sul Clima dell’Onu (COP 25) che si terrà a Madrid dal 2 al 13 dicembre, il Parlamento europeo ha finalmente votato una risoluzione che dichiara "l'emergenza climatica ed ambientale in Europa e nel mondo" con la richiesta alla Commissione di garantire che tutte le proposte legislative e di bilancio siano in linea con l'obiettivo di limitare il riscaldamento globale al di sotto di 1,5 gradi, come previsto dall’Accordo di Parigi.

Insieme alla risoluzione è passato un altro provvedimento che spinge l’Ue ad arrivare preparata alla COP 25 con una road map che preveda una strategia per raggiungere le zero emissioni – la cosiddetta neutralità climatica - entro il 2050. Strasburgo chiede alla nuova Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen di includere nel Green Deal europeo un obiettivo di riduzione del 55% delle emissioni di gas serra entro il 2030.

L'obiettivo è condiviso anche dalla Presidente Von Der Leyen, che nel giorno del suo insediamento – mercoledì 27 novembre – ha dichiarato che “Se c’è un campo in cui il mondo ha bisogno della nostra leadership è proteggere il clima”.

La risoluzione è passata il giorno successivo all’insediamento con 429 voti a favore, 225 contrari e 19 astensioni. È la prima volta che un blocco multilaterale di nazioni intraprende questa mossa simbolica. In passato, a dichiarare l'emergenza climatica erano stati singoli Paesi o città, come Canada e Argentina, Sydney, New York. La votazione dovrebbe aumentare le pressioni affinché la COP25, il vertice delle Nazioni Unite sul clima che si terrà a Madrid dal 2 al 13 dicembre, non si trasformi nell'ennesimo incontro andato a vuoto.

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list