Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a agosto 2019
Icona prezzo del petrolio
6 dicembre 2019
Prezzo del petrolio (Nymex): 58,35 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
6 dicembre 2019
Prezzo del carbonio (EU): 24,89 €/tCO2
Documentazione > news

torna alla lista news

13 novembre 2019

Kyoto Club aderisce alla campagna "L'Italia che rinnova"

Una campagna di informazione utile per tutti. "L'Italia che rinnova" è un progetto che nasce da associazioni, operatori, imprese per valorizzare, migliorare, sviluppare l’energia che viene dal legno. Nell’interesse dell’ambiente, dei consumatori, del Paese. Kyoto Club aderisce alla campagna informativa.

L'Italia che rinnova è una campagna informativa che parte dall'obiettivo del calore umano: un calore che unisca, ambiente, rispetto dell’uomo, risparmio e sviluppo. Valorizza la più antica e tra le più moderne energie rinnovabili, il legno. Perché rinnovare l’energia vuol dire rinnovare la qualità della vita. Di tutti.

Kyoto Club aderisce con piacere a "L'Italia che rinnova".

Francesco Ferrante, Vicepresidente di Kyoto Club, ha spiegato che "oramai siamo in piena crisi climatica. Una vera e propria emergenza attuale e non più una minaccia per il futuro, le cui conseguenze iniziano a farsi sentire con il ripetersi di fenomeni meteorologici estremi - anche catastrofici - alle nostre latitudini. La buona notizia è che l'innovazione tecnologica ci dà l'opportunità di combattere questa crisi e insieme di lavorare per un'economia più moderna. Dobbiamo però mettere in campo tutti gli strumenti a disposizione, dall'efficienza energetica, al cambiamento del modello di trasporto (delle merci e delle persone), a tutte le rinnovabili disponibili per sostituire il fossile e metterlo definitivamente dalla parte sbagliata della storia. In questo quadro il ruolo delle biomasse legnose, nella gestione intelligente del bosco, diventa prezioso quanto indispensabile. Questa campagna, che KyotoClub supporta con convinzione, serve a cancellare fake news che si inseguono spesso a proposito di biomasse e a promuoverne l'uso corretto e moderno."

 

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list