Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a feb. 2019
Icona prezzo del petrolio
16 aprile 2019
Prezzo del petrolio (Nymex): 63,46 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
16 aprile 2019
Prezzo del carbonio (EU): 26,58 €/tCO2
Chiusura ufficio Pasqua e 25 aprile
In occasione delle festività di Pasqua e del 25 aprile, l'ufficio Kyoto Club rimarrà chiuso da martedì 23 a venerdì 26 compresi. A tutti i nostri Soci e i nostri lettori i migliori auguri per un sereno periodo di festività.
Documentazione > news

torna alla lista news

28 febbraio 2019

"Clima Europa": nasce in Italia l'iniziativa per un Green New Deal europeo

Un’iniziativa dal consenso trasversale per l’adozione del più ambizioso programma di trasformazione dell’economia e della società dai tempi del Piano Marshall. Obiettivo è far diventare l’Europa la prima economia al mondo a zero emissioni. Kyoto Club è tra i primi firmatari. Oggi, presso la Camera dei Deputati, la conferenza stampa di presentazione di "Clima Europa". Sarà possibile seguire la diretta streaming.

L’Unione Europea, nonostante limiti ed errori, rimane il progetto politico che ha garantito un livello di pace, sicurezza, prosperità, diritti e libertà senza precedenti nella storia del continente europeo. E un modello globale unico di condivisione pacifica della sovranità nazionale per il bene comune. Tuttavia l’Europa di oggi non è sufficientemente attrezzata per affrontare la sfida globale più grande di questo secolo – quella del cambiamento climatico – in modo adeguato e giusto.  

Senza  una trasformazione più rapida e profonda di tutte le attività umane, per prepararsi agli impatti ed abbattere le emissioni di gas serra, non sarà possibile mantenere un ambiente stabile e vitale, condizione necessaria per una vita prospera e sicura. Già oggi la concentrazione di CO2 in atmosfera ha raggiunto valori senza precedenti nella storia della civiltà umana. Ciò contribuisce alla formazione di eventi meteorologici sempre più estremi e frequenti, come siccità e tempeste, e di processi potenzialmente irreversibili, come la desertificazione, l’innalzamento dei mari e il rischio estinzione di interi ecosistemi terrestri e marini, generando già rilevanti impatti sociali ed economici. La comunità scientifica è chiara: non c’è più tempo per rimandare la trasformazione ecologica. 

La sfida del clima è profondamente legata a tutte quelle che mettono in questione il futuro dell’Unione Europea– dalle migrazioni alle disuguaglianze, dal futuro del lavoro alla fiducia nelle istituzioni – e risolvibile pacificamente solo attraverso la cooperazione europea e internazionale.Per garantire un presente e un futuro sicuro, giusto e prospero per tutti i cittadini europei, il nuovo Parlamento Europeo e la nuova Commissione Europea devono impegnarsi a sviluppare e realizzare un grande piano per il clima – un Green New Deal europeo – equivalente al più ampio programma di trasformazione dell’economia e della società europea dai tempi del Piano Marshall. 
È quanto si legge nel manifesto di "Clima Europa" (pdf in allegato in basso).

Tra i primi firmatari: Gianni Silvestrini, Direttore scientifico di Kyoto Club e QualEnergia e Sergio Andreis, Direttore esecutivo dell'Associazione.

Oggi presso la Sala stampa della Camera dei Deputati (ore 14,30-15,30) si svolgerà la conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa.

Segui la diretta della conferenza. Per registrarsi: lancio.climaeuropa@gmail.com  

Visita la pagina Facebook "Clima Europa" e Twitter: @clima_europa.

 

 

Manifesto Clima Europa

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list