Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a maggio 2019
Icona prezzo del petrolio
24 giugno 2019
Prezzo del petrolio (Nymex): 57,68 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
24 giugno 2019
Prezzo del carbonio (EU): 25,72 €/tCO2
Documentazione > news

torna alla lista news

12 aprile 2019

La quinta newsletter del progetto COMPOSE

Interreg MED COMPOSE si avvia verso la conclusione: nella quinta newsletter del progetto si parla degli obiettivi raggiunti da parte dei partners, e dei prossimi passi che saranno intrapresi da chi ha partecipato al programma al fine di ribadire l'importanza delle energie rinnovabili e dell'efficienza energetica nella lotta ai cambiamenti climatici.

 

8 Passi per una corretta implementazione delle azioni Renewable Energy Sources (RES) e di Energy Efficiency (EE)

Le misure RES ed EE sono, rispetto alle normali misure, operazioni costose ea volte impegnative. Le possibilità di implementazione variano da regione a regione, quindi è impossibile parlare di un modello unico che abbia successo ovunque questo venga applicato. Il progetto COMPOSE ha creato un modello comune, costituito da 8 fasi, che dovrebbero essere prese in considerazione quando si pianifica un nuovo progetto a livello locale. Queste fasi sono visibili nello schema qui sotto qui sotto, meso a punto con cura da TUC, Università tecnica di Creta:

 

Al fine di misurare i progressi e l'impatto delle azioni pilota sulle comunità, COMPOSE ha proposto indicatori comuni per il monitoraggio di ciascun progetto proposto. Garantisce una comprensione comune della definizione degli indicatori e degli aspetti di monitoraggio. Si basa sul monitoraggio degli indicatori ambientali, energetici ed economici, da monitorare nella fase di proposta del progetto, nella sua attuazione e dopo la sua attuazione. Secondo questa metodologia, i partner hanno terminato il loro lavoro, utilizzando bottom up, multi stakeholder e approccio partecipativo.  Hanno evidenziato i seguenti aspetti positivi e negativi, che potrebbero verificarsi quando si inizia un nuovo progetto (sconosciuto).

 

COMPOSE si sta avvicinando alla fine

I partner si sono uniti al 6 ° incontro comune a Cipro, hanno concluso l'incontro con promesse di numerosi eventi pubblici, organizzati in regioni partner dei paesi e isole di Medditeranena. L'obiettivo degli eventi è capitalizzare le azioni relative alle misure FER ed EE e la loro più rapida attuazione nei documenti politici e nei processi decisionali. Il chiamante degli eventi è disponibile su https://renewable-energies.interreg-med.eu/news-events/events/ così come nella pagina web COMPOSE https://compose.interreg-med.eu/index.php?id=5670

 

5 vetrine reali, oltre 1 milione di euro di investimenti forniti per soluzioni EE e RES

Nelle 11 regioni MED, i partner di COMPOSE hanno ottenuto risultati sorprendenti sulle nuove soluzioni e possibilità tecniche, utilizzando esclusivamente potenziali energetici locali. Il calcolo sugli indicatori mostra che nel 2030 le azioni pilota locali realizzeranno:

  • 6.634.843 kWh / y di energia risparmiata a causa dell'adozione di misure di efficienza energetica
  • 336.544.500 kWh / anno di energia elettrica generata da fonti rinnovabili; 782.180.301 kWh / anno Energia termica generata da fonti rinnovabili fino al 2030
  • 558.722 t CO2 / y - Emissioni di gas serra evitate fino al 2030
  • > 100 nuove PMI da istituire
  • 4.314 toe rifiuti di energia

Il Consiglio europeo ha riconosciuto la necessità di intensificare gli sforzi globali per affrontare i cambiamenti climatici

In uno dei suoi ultimi resoconti dei media, il consiglio europeo ha sottolineato l'importanza del riconoscimento dei cambiamenti climatici alla luce delle ultime scoperte scientifiche, in particolare del Rapporto speciale IPCC sugli impatti del riscaldamento globale di 1,5 ° C rispetto ai livelli preindustriali. Hanno sottolineato l'importanza che l'UE presenterà una strategia ambiziosa a lungo termine entro il 2020 impegnandosi a favore della neutralità climatica in linea con l'accordo di Parigi, tenendo conto delle specificità degli Stati membri e della competitività dell'industria europea e invitando a una tempestiva finalizzazione del lungo - strategie a termine. Hanno anche riconosciuto che l'attuazione dell'obiettivo dell'accordo di Parigi offre significative opportunità e potenzialità di crescita economica, nuovi posti di lavoro e sviluppo tecnologico. Ciò potrebbe garantire il rafforzamento della competitività europea e l'intensificazione del lavoro sulla strategia climatica a lungo termine e nuove discussioni sugli obiettivi climatici.

Protocollo d'intesa con i decisori locali, regionali e nazionali

I partner COMPOSE inizieranno a raccogliere le firme dei partner associati nazionali, delle autorità locali, regionali e nazionali che collaborano al progetto pilota COMPOSE e delle autorità locali, nazionali ed europee, impegnate per più risorse ed EE nella loro pianificazione dello sviluppo. Il memorandum di una pagina sarà presentato per le firme e diffuso attraverso i social media, i media regionali, nazionali ed europei, nonché in versione cartacea. Dichiara di comprendere l'importanza della pianificazione energetica basata su FER ed EE per raggiungere obiettivi comuni per l'UE a emissioni zero entro il 2030.

Dalla necessità globale alle opportunità locali :)

La newsletter n.5 del progetto Interreg Med COMPOSE

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list