Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a agosto 2018
Icona prezzo del petrolio
17 ottobre 2018
Prezzo del petrolio (Nymex): 72,06 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
17 ottobre 2018
Prezzo del carbonio (EU): 18,98 €/tCO2
Documentazione > news

torna alla lista news

26 marzo 2018 (QualEnergia.it)

Carbone: spirale discendente, ma il peso complessivo resta elevato

Nel mondo sono sempre meno le centrali a carbone costruite, mentre quelle obsolete che vengono dismesse non sono completamente rimpiazzate: è la conseguenza diretta del boom delle fonti rinnovabili, i cui costi nella produzione di energia elettrica sono sempre più competitivi. Se ne parla su QualEnergia.it.

La capacità globale installata del carbone comincerà a calare nel 2022, quando l'energia prodotta dal più antico dei combustibili fossili sarà superata dalla sua potenza ritirata. A sostenerlo è il report della campagna EndCoal, che riunisce decine di organizzazioni, tra cui Greenpeace e Sierra Club.

Nel frattempo, per il documento Boom and Bust 2018: Tracking the Global Coal Plant Pipeline, le centrali a carbone completate in un anno sono diminuite del 28% nel confronto tra gennaio 2017 e lo stesso mese del 2018, e la riduzione è ancora più marcata nel paragone 2016-2018 (-34%). Un inesorabile declino per il carbone?

Leggi l'articolo completo su QualEnergia.it

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list