Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a giugno 2018
Icona prezzo del petrolio
2 agosto 2018
Prezzo del petrolio (Nymex): 67,65 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
2 agosto 2018
Prezzo del carbonio (EU): 17,40 €/tCO2
Chiusura estiva ufficio
L'ufficio Kyoto Club rimarrà chiuso dal 13 al 24 agosto. A tutti i Soci e i lettori di Kyoto Club i migliori auguri per una serena pausa estiva.
Documentazione > news

torna alla lista news

4 maggio 2018

Emissioni di CO2, nel 2017 si registra un aumento in Europa e In Italia

Secondo l'Eurostat nel 2017 la media di emissioni di anidride carbonica emesse nell'UE è cresciuta dell'1,8% rispetto all'anno precedente. L'Italia si attesta sopra la media europea: +3,2%.

L'Istituto di statistica europeo ha stimato che nel 2017 le emissioni di biossido di carbonio (CO2) dovute alla combustione di combustibili fossili siano aumentate dell'1,8% rispetto all'anno precedente. Nella classifica, l'Italia si attesta ben al di sopra della media europea, registrando un aumento del 3,2%.  Secondo le stime di Eurostat, le emissioni di CO2 sono aumentate nel 2017 nella maggior parte degli Stati membri dell'UE, con il più alto aumento registrato a Malta (+ 12,8%), seguito da Estonia (+ 11,3%), Bulgaria (+ 8,3%) Spagna (+ 7,4%) e Portogallo (+ 7,3%). Le diminuzioni sono state registrate in sette Stati membri: Finlandia (-5,9%), Danimarca (-5,8%), il Regno Unito (-3,2%), Irlanda (-2,9%), Belgio (-2,4%), Lettonia (-0,7%) e Germania (-0,2%).

Le emissioni di CO2 rappresentano circa l'80% di tutte le emissioni di gas serra dell'UE, e dipendono da fattori quali condizioni climatiche, crescita economica, dimensioni della popolazione, trasporti e attività industriali. 

Leggi il bollettino di Eurostat

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list