Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a marzo 2018
Icona prezzo del petrolio
15 maggio 2018
Prezzo del petrolio (Nymex): 70,98 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
15 maggio 2018
Prezzo del carbonio (EU): 14,63 €/tCO2
Documentazione > news

torna alla lista news

3 gennaio 2018 (QualEnergia.it)

Effetto serra, il tempo per agire è sempre più ristretto

Per rispettare il limite previsto dall'Accordo di Parigi di contenere l'innalzamento delle temperature terrestri entro i 2° l'umanità ha "a disposizione" ancora 1000 miliardi di tonnellate di CO2 da emettere nell'atmosfera: un periodo di tempo stimato di 10-20 anni. Ma gli impegni previsti al 2030 porterebbero alla riduzione di solo un terzo della quantità di emissioni previste.

La finestra per imanere all'interno degli impegni presi con l'Accordo di Parigi sta diventando sempre più stretta: secondo gli studi all'umanità rimangono ancora 1000 miliardi di tonnellate di CO2 da "spendere" per contenere il surriscaldamento globale alll'interno dei 2°. Cosa significa questo? Che entro il 2050 le emissioni dovranno essere abbattute di circa il 300%. Tuttavia, come l'Unep ha illustrato a Bonn, gli impegni nazionali complessivi porteranno a un abbattimento delle emissioni di solo un terzo degli obiettivi posti dall'Accordo sul clima di Parigi. Sempre se questi vengano realizzati.

Gianfranco Bologna, direttore scientifico di WWF Italia, su QualEnergia.it

Leggi l'articolo su QualEnergia.it 

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list