Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a agosto 2017
Icona prezzo del petrolio
22 settembre 2017
Prezzo del petrolio (Nymex): 50,53 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
22 settembre 2017
Prezzo del carbonio (EU): 6,91 €/tCO2
Documentazione > news

torna alla lista news

11 settembre 2017

Cambiamenti climatici, Papa Francesco "clima cambia, uomo stupido che non vede"

Durante una conferenza stampa a bordo dell'areo che lo ha riportato dalla Colombia a Roma, Papa Francesco ha affermato, citando anche la Bibbia, che "l'uomo è uno stupido, un testardo che non vede. L'unico animale del Creato che rimette il piede nella stessa buca è l'uomo, per superbia, per sufficienza...la questione dei cambiamenti climatici va presa sul serio, non è una cosa su cui si può scherzare, è molto seria".

"L'uomo è uno stupido, un testardo che non vede. L'unico animale del Creato che rimette il piede nella stessa buca è l'uomo, per superbia, per sufficienza, per il Dio 'tasca'... non solo la difesa del Creato, tante altre questioni e decisioni dipendono dai soldi. Così: quando non si vuol vedere, non si vede e si guarda soltanto da una parte". Ha detto Papa Francesco a bordo dell'aereo che lo ha riportato a Roma dalla Colombia.

"La questione dei cambiamenti climatici va presa sul serio, non è una cosa su cui si può scherzare , è molto seria. Anche i politici hanno la loro responsabilità morale. Chi dubita che tutto ciò sia vero, che domandi agli scienziati e poi che decida: la Storia giudicherà", aggiunge ribadendo con fermezza la sua posizione su clima e salvaguardia dell'ambiente, ha continuato il Papa.

"Chi nega il cambiamento climatico, deve andare dagli scienziati e chiedere loro, che parlano chiarissimo e sono precisi - ha ribadito il Pontefice.

Il Papa ha osservato, infine: "si vedono gli effetti del cambiamento climatico e gli scienziati indicano chiaramente la strada da seguire e tutti noi abbiamo una responsabilità, tutti, chi una responsabilità piccolina chi una più grande; una responsabilità morale oppure la responsabilità di prendere decisioni".

 

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list