Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a marzo 2018
Icona prezzo del petrolio
15 maggio 2018
Prezzo del petrolio (Nymex): 70,98 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
15 maggio 2018
Prezzo del carbonio (EU): 14,63 €/tCO2
Documentazione > news

torna alla lista news

22 dicembre 2017

La seconda newsletter del progetto Interreg Med COMPOSE

È uscita la seconda Newsletter di Interreg MED "COMPOSE", un progetto che ha l'obiettivo di aumentare la quota di fonti di energie rinnovabili nelle strategie energetiche locali, in modo da pianificare un nuovo livello di sviluppo per le realtà rurali che vi partecipano. Il programma coinvolge partners provenienti da 11 Paesi europei. Kyoto Club è partner del progetto.

È online la seconda newsletter di Interreg MED "COMPOSE", un progetto di durata triennale partito nel 2017 dopo la ratifica dell'Accordo di Parigi sul Clima. Tre le cose più importanti, si parla del Terzo Project Meeting del 6 dicembre, che è stato opitato dalla spagnola ENA: i temi all'ordine del giorno sono stati la cooperazione globale e locale nel mitigare i cambiamenti climatici e al ruolo delle energy agencies nei progetti di cooperazione territoriale. Ospite d'onore dell'evento la climatologa Premio Nobel Lucka Kajfez Bogataj.

Tra le altre cose, inoltre, si segnala il raggiungimento degli obiettivi intermedi e le grandi potenzialità del progetto in corso che valorizzano l'uso di energia fotovoltaica nei Paesi del Mediterraneo coinvolti.

Inoltre si ricordano i prossimi appuntamenti: il meeting intermedio che si terrà a Roma il 18 e 19 aprile 2018, in cui saranno mostrati i progressi compiuti del progetto, e il prossimo partners meeting previsto verso fine maggio in Montenegro.

Obiettivo di COMPOSE è l'aumento dell'uso di energie locali da fonti rinnovabili (FER) nelle strategie dei Piani Energetici di 11 aree del Mediterraneo. Il programma sviluppa esperienze e know-how di iniziative precedenti per elaborare un modello di sintesi per la pianificazione e lo sviluppo di FER nelle comunità partecipanti, contribuendo alla promozione delle economie locali. Con il principio trasversale di favorire, sulla base delle potenzialità locali, le conoscenze le politiche di settore e gli strumenti necessari ad attivare investimenti verdi.

Capofila del progetto è Slovene Chamber of Agriculture and Forestry - Institute of Agriculture and Forestry Maribormentre tra i partner italiani vi sono Kyoto Club Coordinamento delle Agende 21 Locali Italiane.

Newsletter n.2 (pdf)

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list