INWIT è prima tra le “aziende più attente al clima” 2024

Il principale tower operator italiano risulta tra le aziende che hanno maggiormente ridotto l’ntensita’ di emissioni CO2.

30 gennaio 2024 INWIT

INWIT, principale tower operator italiano, è in prima posizione nella classifica delle “Aziende più attente al clima”, redatta da Corriere della Sera, Pianeta 2030 e Statista, azienda specializzata in ricerche di mercato, ranking e analisi di dati aziendali. 

Questo riconoscimento premia ulteriormente la strategia climatica definita da INWIT, la cui principale leva è l’utilizzo di energia elettrica da fonti rinnovabili, intesa come autoproduzione da fotovoltaico e acquisto, oltre ad investimenti in efficienza energetica.  

L’inclusione di INWIT, all’interno della classifica, è un’ulteriore testimonianza della rilevanza del proprio modello di business intrinsecamente sostenibile, a supporto degli operatori di telecomunicazioni, in grado di garantire una maggiore efficienza industriale, economica, sociale e ambientale, con un minor consumo di suolo e minor utilizzo di risorse naturali e quindi, con una minore produzione di CO2. 

L’indagine, giunta alla sua terza edizione, mette in luce realtà particolarmente virtuose tra le imprese italiane che hanno ridotto maggiormente l’intensità di emissioni di CO2, rispetto al proprio fatturato negli anni 2020 e 2022, sulla base di dati pubblicamente disponibili. 

L’inserimento nella lista delle “Aziende più attente al clima” parte da un’analisi divisa in quattro fasi, che prevede inizialmente una selezione delle aziende e un pre-screening su documenti come rapporti di sostenibilità e relazioni finanziarie annuali, seguita da uno studio dettagliato sui dati relativi alle emissioni di CO2 pubblicamente disponibili nei rapporti annuali aziendali, nei rapporti CSR o rapporti di sostenibilità o dalle dichiarazioni delle aziende. 


↑ torna in cima