Chiusura estiva ufficio

L'ufficio Kyoto Club rimarrà chiuso dal 9 al 20 agosto. A tutti i Soci e i lettori di Kyoto Club i migliori auguri per una serena pausa estiva.

Appuntamenti
Media e documenti
News dal mondo
News dai soci

Cambio al vertice in Legambiente

Stefano Ciafani nuovo Presidente di Legambiente e Giorgio Zampetti neo Direttore generale. Vanessa Pallucchi Vicepresidente e Serena Carpentieri Vicedirettrice. Confermati Edoardo Zanchini Vicepresidente, Nunzio Cirino Groccia Amministratore. Tra le priorità di azione: lotta ai cambiamenti climatici, economia circolare e civile, green society, legalità, citizen science e volontariato.

19 marzo 2018 Legambiente

L’Assemblea dei delegati, che lo scorso 16 marzo si è riunita a Roma presso la sede nazionale di Legambiente, ha eletto Stefano Ciafani nuovo Presidente nazionale e Giorgio Zampetti neo Direttore generale dell’associazione ambientalista. Al loro fianco ci saranno Vanessa Pallucchi, neo vicepresidente nazionale, e Serena Carpentieri, nuova vicedirettrice. Confermati nel gruppo dirigente apicale Edoardo Zanchini vicepresidente nazionale e Nunzio Cirino Croccia amministratore. Le nuove elezioni, a poco più di due anni dal X congresso nazionale di Milano del dicembre 2015, arrivano a seguito delle dimissioni alla fine dello scorso anno dell’allora Presidente Rossella Muroni eletta parlamentare di Leu in Puglia nelle recenti elezioni politiche.  

I temi su cui il nuovo gruppo dirigente di Legambiente intende lavorarenei prossimi anni sono in continuità col mandato dell’ultimo congresso nazionale: clima ed energia, economia circolare e civile, green society, legalità, citizen science e volontariato. Tra gli altri obiettivi da perseguire, la lotta all’inquinamento e alle disuguaglianze, la costruzione di un modello economico alternativo a quello attuale, il rafforzamento del profilo vertenziale dell’associazione, l’allargamento della rete associativa e delle alleanze.

Da Kyoto Club le congratulazioni per l’elezione al nuovo vertice dell’Associazione, insieme agli auguri calorosi di buon lavoro.


↑ torna in cima