Appuntamenti
Media e documenti
News dal mondo
News dai soci

175 miliardi per efficienza e rinnovabili nella Strategia Energetica Nazionale

La Strategia Energetica Nazionale prevede di destinare, 175 miliardi alle rinnovabili e al settore dell’efficienza energetica. Si aprono dunque grandi opportunità per le professionalità che si formeranno in percorsi come il Master Ridef del Politecnico di Milano. Ce ne parla Gianni Silvestrini, Direttore scientifico di Kyoto Club.

22 gennaio 2018 Master Ridef

Fuori il carbone, rilancio delle rinnovabili e ruolo centrale del gas. Questi gli indirizzi della nuova Strategia Energetica Nazionale (SEN). 

Il segnale più netto viene dalla chiusura delle centrali a carbone entro il 2025 in sintonia con la tendenza internazionale (nel mondo i consumi di carbone sono calati del 4% nell’ultimo biennio).

Nel 2030, inoltre, le fonti rinnovabili dovranno coprire il 55% dei consumi elettrici con un innalzamento rispetto al 49% indicato nel documento messo in consultazione sei mesi fa.  

Gianni Silvestrini, Direttore scientifico di Kyoto Club e QualEnergia, analizza le opportunità che si aprono con la SEN per le professionalità che si formeranno durante la prossima edizione del Master Ridef 2.0 del Politecnico di Milano - di cui Silvestrini è responsabile.  Il Master Ridef 2.0 offre un percorso multidisciplinare per la formazione di esperti nell'impostazione di iniziative e di programmi di efficienza energetica e di produzione decentrata di energia.

Stando al documento della SEN, per i prossimi anni sono previsti finanziamenti nel settore delle rinnovabili e dell'efficienza energetica per 175 miliardi di euro.

"Grandi opportunità - sostiene Silvestrini - per le professionalità che si formeranno in percorsi di eccellenza come il Master Ridef del Politecnico di Milano".

Leggi l'articolo di Gianni Silvestrini sul sito di Master Ridef 2.0


↑ torna in cima