Chiusura estiva ufficio

L'ufficio Kyoto Club rimarrà chiuso dall'8 al 23 agosto. A tutti i Soci e i lettori di Kyoto Club i migliori auguri per una serena pausa estiva.


Catia Bastioli partecipa al Seminario estivo di Symbola “Il senso dell’Italia per il futuro”

Il 7 e 8 luglio torna a Treia (Mc) l’appuntamento annuale con il Seminario Estivo promosso dalla Fondazione Symbola. Catia Bastioli, Amministratore Delegato di NOVAMONT, l’8 luglio parteciperà all’evento nell’ambito della sessione finale dedicata al “Senso dell’Italia per il futuro: un’identità possibile”.

7 luglio 2017 Novamont

Il Seminario Estivo è promosso dalla Fondazione Symbola, insieme a Unioncamere, Camera di commercio di Macerata, Regione Marche, Città di Treia e con il patrocinio dei ministeri della Cultura, dell’Ambiente, dell’Agricoltura e Affari Esteri. Arrivato alla sua XV edizione, il Seminario quest’anno è dedicato al tema “Il senso dell’Italia per il futuro”.

Catia Bastioli, Amministratore Delegato di NOVAMONT, l’8 luglio parteciperà all’evento nell’ambito della sessione finale dedicata al “Senso dell’Italia per il futuro: un’identità possibile”.
La sessione proporrà una riflessione sulle strade da percorrere per rilanciare il paese, affrontare le nuove sfide ambientali e per rendere più coesa e inclusiva la nostra società riducendo le diseguaglianze economiche e sociali.
Al dibattito prenderanno inoltre parte: Giuliano Bianchi – Presidente Camera di Commercio Macerata, Vincenzo Boccia – Presidente nazionale Confindustria, Aldo Bonomi – Direttore Aaster; Luca Ceriscioli – Presidente della Regione Marche; Graziano Delrio – Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti; Monica Maggioni – Presidente Rai; Rossella Muroni – Presidente nazionale di Legambiente; Ivan Lo Bello – Presidente nazionale di Unioncamere e Francesco Starace – Amministratore Delegato di Enel. Le conclusioni saranno affidate al Presidente di Symbola, Ermete Realacci.

Durante le due giornate saranno utilizzate le stoviglie in MATER-BI, la bioplastica biodegradabile e compostabile frutta della ricerca NOVAMONT, che possono essere smaltite con la frazione organica contribuendo così a ridurre in modo significativo l’impatto ambientale dell’evento.


↑ torna in cima