Appuntamenti
Media e documenti
News dal mondo
News dai soci

Schneider Electric Teachers per programmi educativi e di formazione nel mondo

Nasce Schneider Electric Teachers, una ONG per promuovere l’impegno volontario in programmi educativi e di formazione professionale dedicati all’energia, soprattutto nelle nuove ed emergenti economie.

27 giugno 2012 Schneider Electric

<p><b>Schneider Electric</b> e la sua Fondazione hanno annunciato la nascita di <b>Schneider Electric Teachers</b>, una organizzazione non governativa che ha l’obiettivo di promuovere l’impegno volontario di dipendenti ed ex dipendenti del gruppo in associazioni partner della Fondazione Schneider Electric, dedicate all’insegnamento e alla <b>formazione professionale nel settore energia</b>.</p><p><b>Il ruolo di Schneider Electric Teachers</b> consiste nel mettere in contatto le organizzazioni partner con i volontari: dipendenti ed ex dipendenti di Schneider Electric.<br />A tale scopo è stato realizzato un sito (<a href="http://www.teachers.schneider-electric.org">www.teachers.schneider-electric.org</a>), sul quale vengono pubblicate le “missioni” delle organizzazioni e vengono proposte agli aspiranti volontari che hanno un profilo corrispondente a quanto richiesto. Schneider Electric Teachers si occupa poi dei contatti, fornisce un training prima della partenza, si fa carico dell’organizzazione e dei costi dei trasporti e della permanenza in loco del volontario.</p><p>“L’idea alla base di Schneider Electric Teachers è di creare una <b>piattaforma in grado di mettere in contatto le competenze possedute dalle persone con i bisogni concreti</b>, e contribuire in modo significativo a programmi educativi sviluppati in tutto il mondo, a vantaggio di giovani in condizioni disagiate” spiega <b>Christian Wiest</b>, Presidente dell’associazione.</p><p>"In un mondo i cui confini mutano rapidamente, dobbiamo cambiare passo e stabilire nuovi collegamenti tra la comunità di Schneider Electric e l’ambiente in cui operiamo” aggiunge Jean-Pascal Tricoire, Presidente e CEO di <b>Schneider Electric</b>. "Confidiamo di dare risposta ad almeno 300 richieste delle organizzazioni nostre partner entro il 2014. Terremo sotto controllo questo obiettivo attraverso il nostro nuovo indicatore di performance dedicato allo sviluppo sostenibile, il Planet&Society Barometer”.</p><p>Schneider Electric Teachers progetta di <b>sviluppare le proprie attività principalmente nelle nuove economie</b> (Africa, Cina, India e Brasile nel 2012). L’iniziativa si aggiunge a quanto già portato avanti dalla Fondazione Schneider Electric, che conta 120 delegati in 70 paesi ed ha già dato supporto a 150 progetti in tutto il mondo.<br /><b><br />Schneider Electric Foundation</b> gioca un ruolo attivo nell’impegno di Schneider Electric per lo sviluppo sostenibile. Creata nel 1998 sotto l’egida della Foundation de France, Schneider Electric Foundation partecipa a progetti che mettono in primo piano la formazione pratica e sostenibile e la creazione di opportunità di lavoro per i giovani, principalmente nel settore dell’energia; si occupa di educazione allo sviluppo sostenibile con progetti innovativi; supporta azioni di emergenza in caso di disastri naturali, favorendo sempre l’impegno diretto, personale e a lungo termine dei suoi dipendenti in tutto il mondo.</p><p>Per maggiori informazioni:<br /><a href="http://www.fondation.schneider-electric.com">www.fondation.schneider-electric.com</a><br /><a href="http://www.teachers.schneider-electric.org">www.teachers.schneider-electric.org<br /></a> </p><p></p>


↑ torna in cima