Appuntamenti
Media e documenti
News dal mondo
News dai soci

Corrente in Movimento e Patto dei Sindaci: riparte da Genova il viaggio a zero emissioni e il ciclo di incontri sull’iniziativa della Commissione europea

Dopo la positiva esperienza del 2011, la nuova edizione del Tourdi Corrente in Movimento e del “Ciclo di convegni e seminari sul Patto dei Sindaci” insieme per il secondo anno per promuovere lo sviluppo sostenibile in Italia.

2 maggio 2012 Corrente in Movimento

<p>Nel<b> 2011</b> ha girato l'Italia in auto elettrica, dimostrando che è già possibile viaggiare nel nostro Paese senza emettere un grammo di CO2. Quest'anno, l'associazione <b>Corrente in Movimento</b> “riparte” idealmente con un nuovo progetto che, unendo teoria e pratica, porterà i cittadini a contatto con quanto di buono e di innovativo c'è in Italia sul fronte della sostenibilità. Con un occhio particolare alle nuove generazioni. L'edizione 2012 di Corrente in Movimento (CiMo), al via oggi, <b>2 maggio 2012</b>, a Genova con un primo <b>seminario sulle “Smart Cities”</b>, si articolerà infatti attraverso due momenti diversi e complementari: una prima fase dedicata alla “teoria”, a maggio, con seminari, convegni ed incontri con le scuole (questi ultimi in collaborazione con il Festival della Scienza di Genova), e una seconda “pratica”, a settembre, portando nelle piazze italiane gli esempi più avanzati di idee e azioni sostenibili.</p><p><b>Corrente in Movimento e il “Ciclo di Convegni e Seminari sul Patto dei Sindaci” insieme per il secondo anno</b><br />Dopo la positiva esperienza dell'anno scorso, anche nel 2012 Corrente in Movimento e il “Ciclo di convegni e seminari sul Patto dei Sindaci” torneranno a girare insieme l'Italia per promuovere lo sviluppo sostenibile del Paese. Quattro i seminari che nel mese di maggio verranno promossi in collaborazione: dopo l'appuntamento genovese (mercoledì 2) toccherà a Napoli (11 maggio), Venezia (18 maggio) e Roma (25 maggio).</p><p><b>Il primo appuntamento: mercoledì 2 maggio a Genova seminario sulle “Smart City”</b><br />Primo appuntamento mercoledì 2 maggio nel capoluogo ligure: l'auditorium del Galata Museo del Mare ospiterà il convegno sul “laboratorio” Smart City, un'occasione di confronto e di approfondimento sul nuovo modello di città “efficiente” e “sostenibile” sul cui sviluppo e diffusione sta puntando la Comunità Europea. A partire dalle 10 interverranno Paolo Pissarello, vicesindaco del comune di Genova, Gianluca Brugnoni, responsabile del progetto Corrente in Movimento 2012, Antonio Lumicisi, coordinatore della campagna SEE/Patto dei Sindaci per il Ministero dell'Ambiente, Gloria Piaggio, segretario generale dell'associazione Genova Smart City (invitata), Paolo Scalera, Bid & Proposal manager ABB, Vincenzo Scotti, direttore commerciale e marketing di Multiutilty Spa – Gruppo Dolomiti energia, Daniele Caviglia, del dipartimento Dynatech dell'Università di Genova, Manuela Arata, presidente dell'associazione Festival della Scienza di Genova, Marco Malaspina, responsabile strategia e sviluppo Repower SpA, e Massimiliano Curto, responsabile Cres per la macroregione Alpi-Tirreno del Kyoto Club. Coordinato da Marco Castagna, direttore della Fondazione Muvita, il seminario si concluderà alle 13.30 con l'intervento di Francesco Petracchini, presidente dell'associazione Corrente in Movimento.</p><p><b>“Ciclo di convegni e seminari sul Patto dei Sindaci”, gli altri incontri di maggio</b><br />Agli appuntamenti promossi insieme, si aggiungeranno altri incontri specifici del “Ciclo di convegni e seminari sul Patto dei Sindaci”, in particolare quelli di Verona (11 maggio), in occasione di Solarexpo-Greenbuilding, Cagliari (17 maggio), Perugia (18 maggio), in occasione di Perugia – Green Days e Firenze (26 maggio), in occasione di <b>TerraFutura</b>, dove avrà luogo la cerimonia finale del <b>Premio A+CoM per i migliori PAES italiani</b>, organizzato da Alleanza per il Clima – Italia e Kyoto Club.</p><p>Sono oltre 1.800 i Comuni italiani aderenti ad oggi al <b>Patto dei Sindaci</b>, l’iniziativa lanciata dalla Commissione Europea nel 2008 e coordinata a livello nazionale dal Ministero dell’Ambiente, e 350 quelli che hanno redatto ed approvato in Consiglio Comunale il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES). Un aiuto concreto per il raggiungimento degli obiettivi fissati per il nostro Paese al 2020. </p><p>Obiettivo principale del <b>“Ciclo 2012”</b> è quello di continuare l’opera di <b>promozione del Patto dei Sindaci</b> per coinvolgere sempre più Amministrazioni Locali, fornendo anche indicazioni pratiche per la redazione del PAES e le soluzioni finanziarie per la sua attuazione. In particolare, tra gli strumenti finanziari a disposizione, il Fondo rotativo Kyoto, lanciato operativamente nel mese di marzo dal nostro Governo e che vedrà negli incontri organizzati un’occasione di confronto ed aggiornamento. Sono previsti una ventina tra convegni e seminari in tutta Italia, con il coinvolgimento degli Enti locali e del settore privato, quest’ultimo anche attraverso la campagna Sustainable Energy Europe che ha messo in evidenza interessanti azioni sul territorio nazionale (per maggiori informazioni e un aggiornamento sugli appuntamenti <a href="http://www.campagnaSEEitalia.it">www.campagnaSEEitalia.it</a>).</p><p><b>I laboratori nelle scuole</b><br />Nelle scuole, in particolar modo, verrà proposto in collaborazione con il Festival della Scienza un laboratorio, pensato per le classi quarte e quinte della scuola primaria, concepito in modo da permettere di affrontare trasversalmente, attraverso esempi, giochi ed esperimenti, i concetti di energie rinnovabili, mobilità sostenibile ed efficienza energetica. Si rifletterà così sul mezzo di trasporto utilizzato per effettuare il percorso casa scuola e su possibili alternative più efficienti e meno inquinanti, sul concetto di energia e di energia applicata ai mezzi di trasporto, sul concetto di energia rinnovabile e non rinnovabile e sul riutilizzo di oggetti di rifiuto. Infine, tramite una gara conclusiva, si cercherà di capire come piccoli accorgimenti possono modificare l'efficienza energetica e la sostenibilità dei comportamenti di ognuno.</p><p><b>Dopo maggio le iniziative del Patto dei Sindaci proseguiranno a giugno, Corrente in Movimento tornerà a settembre nelle piazze italiane</b><br />Il “Ciclo di convegni e seminari sul Patto dei Sindaci” continuerà con diversi appuntamenti nel mese di giugno in Calabria, Sicilia, Veneto e Friuli Venezia Giulia mentre “Corrente in Movimento” ritornerà a settembre, con la seconda parte del progetto 2012, per portare nelle piazze italiane (sempre in collaborazione con il Festival della Scienza e con <a href="http://www.carpooling.it/">carpooling.it</a>) il “villaggio dell'innovazione”, uno spazio in cui far confluire idee, progetti, prototipi e pratiche di sostenibilità ed efficienza energetica. Anche in questo caso si ripartirà da Genova, il 14 e 15 settembre, per poi proseguire a Milano (21-22 settembre), Roma (28-29 settembre), Napoli (5-6 ottobre) e concluderà a Siracusa, con un convegno il 12 ottobre. Il “villaggio dell'innovazione” sarà anche la vetrina ideale per i vincitori dei due concorsi lanciati da Corrente in Movimento in queste settimane (e che si chiuderanno il 15 luglio): “Rinnoviamo le città”, concorso di idee per trasformare i centri del Bel Paese e per renderli sempre più sostenibili, attraverso l'efficientamento energetico dei loro spazi ed edifici; e “Obiettivo zero”, per raccontare attraverso gli scatti di una macchinetta fotografica esempi di mobilità sostenibile, di utilizzo di fonti rinnovabili e di buone pratiche attive nelle nostre città.</p><p></p><p><br /></p>


↑ torna in cima