Appuntamenti
Media e documenti
News dal mondo
News dai soci

MMove Mobilità sostenibile

Il futuro delle città europee di medie dimensioni. Visioni, confronti e buone pratiche.

Reggio Emilia

<p><b>Il futuro delle città europee di medie dimensioni. Mobilità, sostenibilità, innovazione e smart city.</b> <br />Lectio magistralis di Carlo Ratti del MIT di Boston, interventi di Karl-Heinz Posch e di altri esperti il 16 novembre a Reggio Emilia che grazie al progetto Mmove si proietta tra le Smart Cities d’Europa.</p><p>Le <b>11 città sostenibili d’Europa</b> presentano e si scambiano le proprie ricette per vivere meglio: rendere gratuito il trasporto pubblico urbano, promuovere l’utilizzo di vetture elettriche, realizzare un sistema d piste ciclabili protetto dal traffico su ruota, realizzare bicibus o pedibus gestiti da volontari per accompagnare a scuola i bambini, creare nuove strade riservate a tram per i collegamenti veloci tra centro e periferia.</p><p>Sono alcune delle proposte delle città europee di medie dimensioni che hanno scelto di <b>investire in innovazione, sostenibilità e convivenza</b>, con l’obiettivo di ridurre il traffico e l’inquinamento, mettendo a confronto e condividendo progetti che permettono di migliorare la qualità di vita dei propri cittadini.</p><p>I rappresentanti delle città europee e gli esperti si danno appuntamento <b>mercoledì 16 novembre</b> in Italia, <b>a Reggio Emilia</b> presso il Centro Internazionale Loris Malaguzzi (Auditorium Gerra). </p><p>Durante il workshop internazionale ci sarà la traduzione simultanea in italiano in occasione dei discorsi dei relatori internazionali. </p><p>La partecipazione è gratuita. </p><p>Maggiori informazioni saranno disponibili a breve sul sito internet del progetto: <a href="http://www.mmove.eu">www.mmove.eu</a>.</p><p>Per registrazioni e iscrizioni: <br />Nubia A. Tagliaferro<br />Progettazione Europea/European Officer<br />tel. 0522/541739<br />e-mail: <a href='mailto:nubia.tagliaferro@reggionelmondo.it '>nubia.tagliaferro@reggionelmondo.it </a></p><p>In allegato (pdf) l’invito. </p><p></p><p></p>

Invito (pdf)


↑ torna in cima