Chiusura estiva ufficio

L'ufficio Kyoto Club rimarrà chiuso dall'8 al 23 agosto. A tutti i Soci e i lettori di Kyoto Club i migliori auguri per una serena pausa estiva.


Cambiamenti climatici e adattamento. Il ruolo delle scuole e degli enti locali

Convegno di presentazione del progetto CRES - Climaresilienti.

Roma

<p><b>CRES – Climaresilienti</b> </p><p><b>Roma, 31 gennaio 2012</b> <br />Piazza della Minerva – Sala Capitolare (Senato della Repubblica)<br />(orario 9 – 12,45)</p><p>Per il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia <b>Kyoto Club</b>, con il sostegno del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, propone alle scuole medie e superiori ed ai tecnici provinciali e comunali, il progetto <b>CRES – Climaresilienti</b>, un percorso educativo allo sviluppo sostenibile per dare a studenti, docenti e tecnici di Comuni e Province una maggiore consapevolezza delle potenzialità che l’Italia possiede per uno sviluppo sostenibile. </p><p>Le principali <b>opere energetiche ed ambientali realizzate localmente dal 1861 ad oggi</b> saranno il punto di partenza per un viaggio, nella storia del nostro Paese, finalizzato alla costruzione di un futuro migliore e conciliante con la natura. </p><p>Il progetto CRES è costruito sulla pratica della <b>resilienza</b>, la capacità del sistema socio-ecologico di saper far fronte agli shock economici e climatici (mitigazione) e di saper ricostruire e rinnovare il sistema stesso in sintonia con la natura (adattamento), senza danneggiare ulteriormente l’ecosistema e la biosfera in cui viviamo, attuando, dove possibile, interventi di ri-naturalizzazione, efficienza energetica e sostenibilità. </p><p>Il sito del progetto è <a href="http://www.climaresilienti.it">www.climaresilienti.it</a> e per partecipare al convegno del prossimo 31 gennaio basta inviare una mail di conferma, <b>non oltre il 27 gennaio 2012</b>, a Iliana Pinardi: <a href=’mailto:i.pinardi@kyotoclub.org’>i.pinardi@kyotoclub.org</a></p><p>Per poter accedere agli edifici del Senato per gli uomini sono obbligatorie giacca e cravatta.</p><p>In allegato (pdf) il programma.</p><p></p><p><br /></p>

Programma (pdf)


↑ torna in cima