Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a ottobre 2019
Icona prezzo del petrolio
9 dicembre 2019
Prezzo del petrolio (Nymex): 58,57 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
9 dicembre 2019
Prezzo del carbonio (EU): 24,93 €/tCO2
Gruppi di Lavoro > recupero e riciclo

Gruppo di Lavoro "Recupero e riciclo"

Il Gruppo di Lavoro "Recupero e Riciclo", costituito nel 2004, intende promuovere attività di ricerca per esplorare e definire le potenzialità di ecoefficienza del riciclo all'interno dei flussi di produzione, di materia e di energia, e favorire la razionalizzazione dei flussi, estendendo progressivamente il confronto e la concertazione tra i principali soggetti europei nel settore.

Coordinatore: Carlo Montalbetti, Comieco - Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica.

News | Obiettivi | Documentazione

News

Ultime news su questo argomento


Obiettivi

Il Gruppo di Lavoro ha l'obiettivo di promuovere le attività di ricerca sulle potenzialità di ecoefficienza del riciclo all'interno dei flussi di produzione, di materia e di energia e l'economia circolare a livello nazionale e internazionale.

Nel 2018 è uscito il rapporto “L’Economia circolare in Italia - la filiera del riciclo asse portante di un’economia senza rifiuti”, curata dall’esperto ambientale Duccio Bianchi di Ambiente Italia, a seguito dei lavori svolti dal Gruppo di Lavoro “Recupero e Riciclo” di Kyoto Club.

Il rapporto è stato promosso dai consorzi per il recupero e il riciclo degli imballaggi:

  • CIAL - Consorzio Imballaggi alluminio.
  • COMIECO - Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica.
  • CONAI - Consorzio Nazionale imballaggi.
  • COREPLA - Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclaggio ed il Recupero dei Rifiuti di Imballaggi in Plastica.
  • RICREA - Raccolta e Riciclo Imballaggi Acciaio
  • Gruppo CAP - Gestore del servizio idrico della città metropolitana di Milano.

Secondo il rapporto, il valore dell’economia circolare in Italia è pari a 88 miliardi di fatturato, 22 miliardi di valore aggiunto, numeri che equivalgono al settore energetico nazionale o a quello dell’industria tessile.

Un settore che impiega oltre 575mila lavoratori, mostrandosi ogni anno sempre più competitivo per i giovani in cerca di occupazione e per i profili professionali più specializzati.

"L'Economia circolare in italia"

"La filiera del riciclo asse portante di un'economia senza rifiuti"
A cura di Istituto Ambiente Italia, Duccio Bianchi

Executive summary (PDF)


Nel 2012 il gruppo, con il supporto tecnico-scientifico dell'Istituto Ambiente Italia, ha prodotto l'aggiornamento dell'analisi del comparto del riciclo e dei suoi materiali, producendo la terza edizione dello studio avviato nel 2006 dal titolo "Il Riciclo eco-efficiente" e nel 2013 e 2014 con gli aggiornamenti che sono confluiti nel Rapporto Greenitaly, della Fondazione Symbola e di Unioncamere.

Gli studi hanno mostrato la dimensione del settore industriale del riciclo, gli effetti energetici, climalteranti e ambientali, nonché l'integrazione tra strategie di riciclo e strategie di gestione dei rifiuti. La terza edizione evidenzia che il sistema industriale del riciclo, come componente fondamentale per l'industria manifatturiera italiana basata in gran parte su materie seconde, sia uno dei tasselli più importanti della green economy nazionale ed europea.

Il rapporto, pubblicato nel marzo del 2012, è stato promosso dai consorzi per il recupero e il riciclo degli imballaggi:

  1. Cial - Consorzio Imballaggi alluminio.
  2. Comieco - Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica.
  3. CNA - Consorzio Nazionale Riciclo Imballaggi in Acciaio.
  4. CONAI - Consorzio Nazionale imballaggi.
  5. Corepla - Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclaggio ed il Recupero dei Rifiuti di Imballaggi in Plastica.
  6. Rilegno - Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclaggio degli imballaggi di legno.

Il rapporto è stato presentato alle istituzioni nazionali nell'aprile 2012 alla presenza del Ministro dell'ambiente Clini. Nel mese di novembre è stata realizzata una presentazione al Parlamento europeo.

Edizione 2012 "Riciclo eco-efficiente"

"L'industria italiana del riciclo tra globalizzazione e sfide della crisi"
a cura di Istituto Ambiente Italia, Duccio Bianchi
www.ricicloecoefficiente.it

Executive Summary (in english, PDF)


Tra le attività del Gruppo di Lavoro:

  • Diffusione dei risultati delle nuove ricerche e loro presentazione in ambito pubblico per valorizzare il ruolo del riciclo come componente essenziale della green economy.
  • Partecipazione alla Settimana europea per la riduzione dei rifiuti.
  • Allargamento del Gruppo di Lavoro, coinvolgendo altri operatori del settore, consorzi e associazioni.

Documentazione

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list