Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a agosto 2017
Icona prezzo del petrolio
26 settembre 2017
Prezzo del petrolio (Nymex): 52,03 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
26 settembre 2017
Prezzo del carbonio (EU): 6,65 €/tCO2
Documentazione > rapporti/documenti

torna alla lista rapporti/documenti

14 luglio 2017 (Kyoto Club)

Il ruolo degli ammendanti da raccolta differenziata degli scarti organici nelle strategie agroambientali. Uno studio della Scuola Agraria del Parco di Monza

Kyoto Club ha commissionato questo studio realizzato dalla Scuola Agraria di Monza – Gruppo di studio per la Gestione Sostenibile dei Rifiuti con l’obiettivo di raccogliere evidenze sui benefici agro ecologici dell’impiego dei materiali compostati e per impostare, e proporre, un metodo per la definizione e diffusione di sistemi di incentivazione all’impiego di ammendanti compostati da Raccolta Differenziata (RD) dello scarto organico.

La Raccolta Differenziata (RD) degli scarti organici è individuata da molto tempo nel nostro Paese come uno degli assi di sviluppo evolutivo dei sistemi di gestione sostenibile dei rifiuti.

A questo, negli anni, si sono aggiunte evidenze scientifiche sul contributo complessivo del recupero della sostanza organica per raggiungere alcuni obiettivi importanti nelle strategie agroalimentari. Ad esempio: il ruolo dei suoli come “sink” di carbonio nella mitigazione del riscaldamento globale; la lotta all’impoverimento delle proprietà chimico-fisiche dei suoli per sostenere i cicli biogeochimici e la copertura vegetale del suolo (lotta alla desertificazione); la mitigazione dei problemi di eutrofizzazione e accumulo di nitrati nelle acque superficiali e profonde. Tema centrale dello studio è rappresentato dalle possibili modalità di incentivazione del "carbon sink", mettendo a confronto approcci sia qualitativi, sia quantitativi.

Sono le evidenze scientifiche contenute nello studio “Il ruolo degli ammendanti da raccolta differenziata degli scarti organici nelle strategie agroambientali: costruzione di un razionale per schemi di supporto all’impiego di ammendanti compostati”, a cura della Scuola Agraria di Monza. Si tratta di un lavoro di grande importanza perché cerca di individuare le modalità innovative per dare un valore economico al compost attraverso il meccanismo dei Piani di Sviluppo Rurale.

In allegato (pdf) lo studio.

Il ruolo degli ammendanti da raccolta differenziata degli scarti organici nelle strategie agroambientali (pdf)

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list