Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a giugno 2018
Icona prezzo del petrolio
2 agosto 2018
Prezzo del petrolio (Nymex): 67,65 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
2 agosto 2018
Prezzo del carbonio (EU): 17,40 €/tCO2
Chiusura estiva ufficio
L'ufficio Kyoto Club rimarrà chiuso dal 13 al 24 agosto. A tutti i Soci e i lettori di Kyoto Club i migliori auguri per una serena pausa estiva.
Documentazione > podcast

torna alla lista podcast

25 luglio 2018

Mobilità elettrica, la corsa verso l'elettrico sarà così rapida che metterà fuori mercato chi non si adegua

Il progressivo e rapido calo del prezzo delle batterie sta accelerando la corsa verso l'elettrico. Nei Paesi europei si portano avanti ingenti investimenti nel settore, mentre in Cina e California è stata introdotta una quota obbligatoria di veicoli elettrici. Mentre l'Italia è fanalino di coda. Gianni Silvestrini, Direttore scientifico di Kyoto Club, a "6suRadio1".

Il mercato dei veicoli elettrici si sta ampliando molto rapidamente, sia per "la rapida diminuzione del costo delle batterie", ma sopratutto per "la Cina, il principale mercato mondiale dell'auto, dove ogni anno vengono vendute 24 milioni di auto: recentemente nel Paese è stata introdotta una quota obbligatoria di auto elettriche" - sono le parole di Gianni Silvestrini, Direttore scientifico di Kyoto Club, ai microfoni del programkma 6suRadio1. " Questo - prosegue il Direttore - ha obbligato a cambiare i programmi delle case automobilistiche. Marchionne aveva capito tutto ciò, ma tendeva a salvaguardare gli investimenti fatti, prevedendo una trasformazione negli anni successivi.

Ma il mondo stava cambiando in quel momento, e mentre negli altri Paesi europei, in Cina e California si portano avanti ingenti investimenti, l'Italia è fanalino di coda, con un decimo di auto elettriche vendute rispetto alla media europea e senza una vera e propria rete di ricarica. 

Intervista da 14:27 a 21:30

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list