Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a agosto 2020
Icona prezzo del petrolio
18 settembre 2020
Prezzo del petrolio (Nymex): 41,16 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
18 settembre 2020
Prezzo del carbonio (EU): 28,59 €/tCO2
Documentazione > news dai soci

torna alla lista news dai soci

11 settembre 2020 (Elettricità Futura imprese elettriche italiane)

Indagine sul fornitore di Energia Elettrica in Italia

Disponibile online la nuova pubblicazione realizzata da Elettricità Fuura e SAFE.

La ricerca analizza le differenti posizioni dei fornitori su alcuni temi chiave del settore, come decarbonizzazione e transizione energetica, mercato elettrico retail e digitalizzazione e individua gli strumenti volti a migliorare l'interesse e la consapevolezza dei consumatori.

L'indagine è stata realizzata attraverso interviste ad un campione rappresentativo di imprese della vendita, per conoscerne punti di vista, sviluppi di mercato e rapporti con i clienti.

Lo studio Indagine sul fornitore di energia elettrica in Italia può essere considerato il “negativo” dello studio realizzato da Elettricità Futura e SAFE nel 2017 Ritratto del consumatore di energia elettrica: un’indagine tra conoscenza e percezione. A differenza della prima indagine, volta ad analizzare il punto di vista del consumatore sui trend topic dell’energia, questa volta viene approfondito l’opinione che i fornitori di energia hanno sulla transizione energetica e decarbonizzazione, mercato elettrico e digitalizzazione. Il materiale riportato è una raccolta dei risultati dei questionari somministrati al gruppo di lavoro Mercato Retail di Elettricità Futura e delle interviste one-toone svolte ai componenti della rispettiva Task Force.

Proprio il cambiamento climatico e la transizione energetica sono diventati negli ultimi anni tematiche di grande attualità presso i media e la società civile. È innegabile che però molta strada c’è ancora da fare per aumentare la consapevolezza diffusa e scientificamente obiettiva sugli effetti del cambiamento climatico e sugli sforzi che ogni soggetto può attuare per contribuire alla transizione energetica in atto. Per le imprese del settore elettrico, in particolare, le difficoltà maggiori che percepiscono nel perseguire queste sfide riguardano l’obiettivo specifico del settore trasporti e la leadership europea nella lotta al cambiamento climatico. In tutti gli operatori è invece chiara l’esigenza che la consapevolizzazione di temi come la transizione e la decarbonizzazione debba passare attraverso l’impegno delle Istituzioni di sensibilizzare verso comportamenti ambientalmente virtuosi del consumatore a cui può aggiungersi il contributo delle imprese soprattutto nella fornitura ai consumatori finali, di concrete soluzioni, prodotti o servizi.

Scarica la ricerca.

 

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list