Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a agosto 2019
Icona prezzo del petrolio
18 novembre 2019
Prezzo del petrolio (Nymex): 57,69 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
18 novembre 2019
Prezzo del carbonio (EU): 23,43 €/tCO2
Documentazione > news dai soci

torna alla lista news dai soci

15 aprile 2019 (Key Energy)

Key Energy 2019, nuovi sviluppi per la fiera internazionale delle rinnovabili

Offerta estremamente articolata per l´appuntamento di Italian Exhibition Group alla Fiera di Rimini con Key Solar, Key Storage, Key Wind, Key Efficiency, Città Sostenibile. Il debutto di DPE- Distributed Power Europe. Dal 5 all´8 novembre, in contemporanea ad Ecomondo.

 Dalle fonti rinnovabili ai sistemi di accumulo, dalla gestione energetica efficiente fino alle tecnologie digitali e alla mobilità del futuro, la tredicesima edizione di Key Energy, la fiera internazionale delle energie rinnovabili di IEG Italian Exhibition Group, in calendario dal 5 all´8 novembre prossimi alla Fiera di Rimini, si conferma come uno dei punti di riferimento di settore in Europa e nell´area mediterranea. 
E per il 2019 arricchisce l´offerta con un nuovo appuntamento: DPE- Distributed Power Europe, l´evento internazionale dedicato alla ´power generation´.

L´expo per tutte le rinnovabili - Punto di forza di Key Energy è la sua ricchissima offerta: a Rimini si svolgeranno Key Wind, l´unico salone per l´energia eolica nel Bacino Mediterraneo, Balcani e Medio Oriente; Key Solar e Key Storage, con tutte le tecnologie e le soluzioni per il solare e l´accumulo di energia; Key Efficiency, dedicato all´efficienza energetica, alla cogenerazione e al mondo delle E.S.Co; Città Sostenibile, l´area che unisce rigenerazione urbana, mobilità sostenibile e digitale. 

I prossimi mesi saranno molto importanti per il futuro delle rinnovabili. ´La definizione del Piano Nazionale Energia Clima prevista per fine 2019 - spiega Gianni Silvestrini, presidente del Comitato Scientifico di Key Energy - consentirà di delineare il percorso di decarbonizzazione che, secondo il Governo, dovrebbe movimentare entro il 2030 investimenti aggiuntivi per 180 miliardi di euro rispetto a uno scenario business as usual. Alla fine del prossimo decennio, le fonti rinnovabili dovranno infatti garantire oltre il 55% della produzione elettrica e dal 2020 si assisterà a un´azione di riqualificazione energetica Ôspinta´ di interi edifici e all´affermazione della mobilità elettrica. Dopo anni di crescita molto modesta, siamo in vista di un decollo destinato a portare a importanti risultati nell´economia Ôgreen´: a Key Energy sarà possibile approfondire le nuove opportunità in Italia e all´estero e mettere a fuoco i nodi ancora da sciogliere affinché la transizione energetica possa dispiegarsi completamente´.

Cresce l´area espositiva - Numerose le conferme e le adesioni a Key Energy: per le aziende del solare si segnalano, tra le altre, Solaredge, Coenergia/trienergia, Easyli batteries, Fronius Growatt, Goodwe, Higeco, Ingeteam, Pv-Cycle, Up Solar; per la climatizzazione Teon, che realizza pompe di calore e soluzioni per il residenziale; tra quelle del settore eolico, Vestas, Erg, EWT Italia I.V.P.C., Idnamic italia, Leitner Leitwind; per la mobilità, tra le altre, le aziende Mennekes Italia e Scame Parre.

Incontri e approfondimenti - Key Energy costituisce anche un momento di networking tra i principali player del settore e un´opportunità di aggiornamento e formazione per tutti i professionisti dell´energia. La programmazione 2018 ha visto 60 appuntamenti tra convegni, workshop e corsi di formazione, 534 relatori, 2450 partecipanti. 

DPE- Distributed Power Europe, il nuovo evento per i gruppi elettrogeni . Nel 2019 debutta DPE- Distributed Power Europe, il nuovo evento di IEG vetrina per le tecnologie e i componenti dei gruppi elettrogeni, per le applicazioni per forniture elettriche in continuo, per gli strumenti di produzione di energia decentralizzata in assenza di rete e per l´assorbimento dei picchi di consumo. A DPE un panorama articolato con le innovazioni tecnologiche dell´offerta italiana ed europea. Hanno già aderito, tra gli altri, Coelmo e Bruno Generators, i produttori di alternatori Mecc Alte e Linz Electric, i produttori di motori Volvo Penta . (Volvo Group Italia) e BU Power Systems Italia.

Key Energy affianca la ventitreesima edizione di Ecomondo, la piattaforma per l´innovazione tecnologica dell´economia circolare, che anche quest´anno farà di Rimini la capitale dell´industria e della conoscenza di tutto il mondo green, e gli Stati Generali della Green Economy, promossi dal Consiglio Nazionale composto da 66 organizzazioni di imprese della green economy in Italia in collaborazione con il Ministero dell´Ambiente, con più di 7.500 stakeholder coinvolti tra il 2012 e il 2018.

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list