Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a agosto 2019
Icona prezzo del petrolio
23 ottobre 2019
Prezzo del petrolio (Nymex): 54,26 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
23 ottobre 2019
Prezzo del carbonio (EU): 25,20 €/tCO2
Documentazione > comunicati

torna alla lista comunicati

23 settembre 2019

Settimana per il clima, Kyoto Club: “Le mobilitazioni inducano i governi ad accelerare con le politiche ambientali”

Gianni Silvestrini, Direttore scientifico dell’Associazione: “Per contenere le temperature entro i due gradi serve triplicare gli sforzi”.

Un vero e proprio Sciopero globale per il clima, come non se ne erano mai visti: dal 20 al 27 settembre, in tutto il Pianeta, migliaia di persone manifesteranno per chiedere ai governi azioni concrete contro i cambiamenti climatici. La settimana culminerà venerdì 27 con il terzo Global strike for future, una manifestazione che si terrà in ben 150 Paesi, e che si preannuncia molto partecipata. 
 
Ma non sono solo le persone e i più giovani a mobilitarsi. Oggi, lunedì 23 settembre, è in corso a New York il Climate Action summit 2019, il vertice mondiale sul clima dell’ONU. Il summit, organizzato dal segretario generale della Nazioni Unite António Guterres, vedrà l’adesione di 60 Paesi. Obiettivo: intensificare gli sforzi per affrontare la crisi climatica. 

“La speranza è che la pressione delle mobilitazioni dei giovani e dei rapporti sempre più allarmanti del mondo scientifico inducano i governi ad avviare politiche ambientali decisamente più ambiziose – dichiara il Direttore scientifico di Kyoto Club Gianni Silvestrini – Per evitare di superare la soglia dei 2 C occorre infatti che gli sforzi di riduzione triplichino a livello globale. Quindi anche l’Italia deve adottare politiche molto più incisive. Speriamo – conclude il Direttore scientifico – che anche il Vertice sul clima dell’ONU di oggi contribuisca ad accelerare le politiche sul clima e la transizione economica.”

Scarica il comunicato stampa (pdf)

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list