Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a feb. 2019
Icona prezzo del petrolio
16 aprile 2019
Prezzo del petrolio (Nymex): 63,46 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
16 aprile 2019
Prezzo del carbonio (EU): 26,58 €/tCO2
Chiusura ufficio Pasqua e 25 aprile
In occasione delle festività di Pasqua e del 25 aprile, l'ufficio Kyoto Club rimarrà chiuso da martedì 23 a venerdì 26 compresi. A tutti i nostri Soci e i nostri lettori i migliori auguri per un sereno periodo di festività.
Documentazione > comunicati

torna alla lista comunicati

22 febbraio 2019

Venerdì per il clima: verso lo sciopero e la marcia globali del prossimo 15 marzo - Kyoto Club: Il tempo di agire è adesso

In occasione dei "Fridays for Future", in tutto il mondo centinaia di giovani studenti manifestano nelle piazze delle principali città. Kyoto Club auspica che il movimento ambientalista si allarghi anche in Italia.

“Di fronte all'inerzia dei governi, l'ondata di giovani che reclamano un futuro non devastato da catastrofi climatiche impone una riflessione a tutti i livelli”, ha dichiarato il Direttore scientifico di Kyoto Club, Gianni Silvestrini, “auspichiamo che anche in Italia il movimento si allarghi, come sta avvenendo con sorprendente successo in altri Paesi”.

il Direttore esecutivo Sergio Andreis ha aggiunto: “Con l'aggravarsi della crisi climatica, la continua messa in guardia del mondo scientifico che lascia tutti e tutte senza alibi, i timidi e insufficienti sostegni alle soluzioni dell'economia verde e circolare da parte dei Governi – con gli enormi sussidi per le fonti energetiche fossili[1], i venerdì per il clima verso lo sciopero e la marcia in programma in tutto il mondo per il prossimo 15 marzo sono un grande segnale di speranza. Guardiamo con ammirazione a Greta Thunberg e a tutti ragazzi e le ragazze che anche in Italia stanno organizzandosi per far sentire la propria voce, mettiamo a disposizione le nostre competenze e li sosteniamo con convinzione: come ci ricordano loro e come insiste a ricordarci l'IPCC: il tempo di agire è adesso”.

 

[1] Oltre i 300 miliardi di dollari USA nel 2017 secondo l’ Agenzia Internazionale dell’Energia - https://www.iea.org/weo/energysubsidies/ - Il Catalogo dei sussidi ambientali pubblicato dal Ministero dell’Ambiente nel 2017, sugli incentivi economici dello Stato italiano che impattano su matrici ambientali, ha documentato che l’Italia spende ogni anno 16,1 miliardi in sussidi ambientalmente dannosi, 400 milioni di euro in più delle risorse messo in campo per un’economia più pulita.

Scarica il comunicato stampa (pdf)

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list