Icona termometro del mondo
Temperatura del mondo a Set. 2014
Icona prezzo del petrolio
19 Dicembre 2014
Prezzo del petrolio (NYC): 54,70 $/bbl
Icona prezzo del carbonio
19 Dicembre 2014
Prezzo del carbonio (EU): 7,11 €/tCO2
Bandiera ItalianaEnglish Flag

NASCONDI IL PANNELLO DI RICERCA

Documentazione > video

[torna alla lista dei video]

17 Maggio 2012

Verso Rio +, una riflessione di Gianni Silvestrini

Rio+ sarà un momento di riflessione sui passi già fatti, ma anche sulla strada ancora da compiere, per affrontare al meglio i cambiamenti climatici. A Durban si è ottenuto un importante risultato: tutti i paesi, Cina e Stati Uniti inclusi, si sono impegnati a definire entro il 2015 un proprio obiettivo al 2020. La riflessione di Gianni Silvestrini, direttore scientifico di Kyoto Club e QualEnergia, in un’intervista di avoicomunicare.

Rio+ sarà un momento di riflessione sui passi già fatti, ma anche sulla strada ancora da compiere, per affrontare al meglio i cambiamenti climatici. A Durban si è ottenuto un importante risultato: tutti i paesi, Cina e Stati Uniti inclusi, si sono impegnati a definire entro il 2015 un proprio obiettivo al 2020. Probabilmente, per la rapidità dei cambiamenti climatici, il 2020 è tardi, ma la decisione presa a Durban rappresenta un grande passo in avanti perché i problemi si possono affrontare soltanto con un accordo e un coinvolgimento attivo di tutti i paesi.

L'Italia, che è il secondo paese nel mondo per potenza solare e fotovoltaica installata, sta vivendo una fase di transizione: nelle prossime settimane si deciderà il futuro delle rinnovabili nel nostro Paese.

In Italia, se passeranno i decreti proposti dal Governo nelle scorse settimane, si rischia di vedere in ginocchio questo settore. Il nostro paese, infatti, perderebbe la straordinaria occasione di vendere il suo know how e, soprattutto, di trasformare il proprio sistema energetico.

In occasione della Notte verde a Padova, avoicomunicare ha intervistato Gianni Silvestrini, direttore scientifico di Kyoto Club e QualEnergia.

Torna in cima alla pagina Torna alla Home page Iscriviti alla mailing list

condividi